Napoli: salvati gemellini nel grembo della mamma affetta da tumore

Paola Palmieri
Napoli: salvati gemellini nel grembo della mamma affetta da tumore
Vota questo articolo

Sta commuovendo il web l’immagine dei gemellini abbracciati, di soli tre mesi, nel grembo della mamma affetta da tumore ovarico.

 

Sta commuovendo il web l’immagine dei gemellini abbracciati, di soli tre mesi, nel grembo della mamma affetta da tumore ovarico. La donna è stata operata d’urgenza alla clinica Sanatrix di Napoli.

 

Operata dal dottore Ciro Perone responsabile dell’Unità endoscopica ginecologica della clinica, che insieme alla sua equipe sono riusciti ad eseguire l’intervento in laparoscopia con tecnologia di visione 3D, in questo modo è stato possibile risolvere la torsione ovarica con l’asportazione di un ovaio e una tuba e consentire così alla mamma di continuare la gravidanza gemellare.

 

Questo è stato il primo caso a livello mondiale eseguito per via laparoscopica 3D in una paziente con gravidanza gemellare, che appunto presentava una torsione di entrambe le ovaie e le tube con emoperitoneo e peritonite in fase iniziale.

 

Un quadro clinico in cui rischiavano la vita sia la mamma che i piccoli, ma che fortunatamente si è risolto nel migliore dei modi.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu