Napoli e il caffè: le caffetterie più belle della città

Giusy Di Bonito
Napoli e il caffè: le caffetterie più belle della città
Vota questo articolo

Napoli ha fatto del caffè un rito quotidiano, una tradizione che perdura da secoli. Dove un tempo esistevano gli ambulanti di caffè ora esistono le caffetterie, il caffè e il caffè sospeso.

Ecco le caffetterie più belle della città:

Gran Caffè Gambrinus

 

Lo storico Gran Caffè Gambrinus aperto da 150 anni è stato ritrovo dei personaggi più importanti del ‘900 italiano.Situato in piazza Trieste e Trento tra Piazza Plebiscito, il Teatro San Carlo e la Basilica di San Francesco di Paola è stato un luogo d’incontro d’eccezione per degustare un’ottima miscela di caffè. Nelle sale interne si possono ammirare gli affreschi meravigliosi.  Lo storico caffè letterario è un luogo senza tempo dove si rinnova sempre con caffè tradizionali e particolari. Fondato nel 1860 e ristrutturato nel 1890 il Gran Caffè Gambrinus prosperò fino al 1938 quando il prefetto Marziale ne decise la chiusura perché considerato luogo di ritrovo antifascista. Nel dopoguerra parte delle storiche sale furono destinate ad ospitare il Banco di Napoli. Oggi, da oltre quarant’anni, il Gambrinus è guidato dai fratelli Arturo ed Antonio Sergio, ed è la tappa obbligata di tutti i turisti che visitano Napoli.

Il Vero bar del Professore

 

Il vero bar del Professore meglio conosciuto come il caffè del Professore si trova a piazza Trieste e Trento. Grazie alla passione della famiglia Ferrieri che da 40 anni lavora con amore per garantire la stessa qualità. La particolarità di questa caffetteria è l’ampia scelta di caffè, ben 60 versioni, dai più classici ai più fantasiosi e gustosi, come ad esempio quello alla nocciola.

Gran Caffè La Caffettiera

 

Il Gran Caffè La Caffettiera si trova in piazza dei Martiri ed è il museo del caffè dove è possibile scoprire le vere origini della tradizionale bevanda partenopea. In una location unica e prestigiosa come Piazza dei Martiri, il Gran Caffè La Caffettiera è da 35 anni simbolo di bontà gastronomica e tipicità territoriali. Situato nello storico edificio di Palazzo Calabritto, il cui nome risale ai Duchi francesi Estouteville, durante il Regno d’Aragona. Il marchio creato dalla famiglia di imprenditori napoletani Campajola, da più di mezzo secolo impegnati nel mondo della ristorazione.

Caffè Letterario Intra Moenia

 

Il Caffè Letterario Intra Moenia è un caffè letterario, dove si possono leggere riviste e libri nelle apposite sale lettura. Il Caffè letterario Intra Moenia è nato nel 1989 in vicinanza delle mura greco-romane di piazza Bellini che segnavano il confine della antica città, e da qui il nome del locale che in latino vuol dire dentro le mura. Grazie alle iniziative culturali organizzate dal caffè, nel 1992, Intra Moenia è riuscita a realizzare il primo esempio di pedonalizzazione di un’area del centro antico, chiudendo al traffico l’area di piazza Bellini che precedentemente era in uno stato di degrado e ridotta ad un parcheggio abusivo, contribuendo alla valorizzazione dell’area del centro antico.

Caffetteria Bernini

 

La Caffetteria Bernini si trova in piazza Cosimo Fanzago al Vomero.  Quando si entra all’interno il lusso e l’eleganza fanno da padrone. Nasce un connubio tra classico e il moderno che è impossibile da non notare. Sempre alla ricerca di creazioni innovative e raffinate.

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu