Napoli cerca di ripartire: partono le udienze del tribunale on line

Valentina Cosentino

 

Dalla scuola alle aziende, tutti coloro che possono garantire una continuerà all’attività lavorativa per evitare che troppi siano i danni derivanti dallo stop prolungato si stanno attrezzando con la modalità di lavoro on line.

 

Ed è adesso il turno anche della giustizia.

Mercoledì è stato siglato un protocollo di intesa tra tribunale, Procura, Ordine forense e Camera penale e a breve sarà possibile procedere con un vero processo a distanza.

 

Una serie di atti come udienze di convalida davanti al gip, interrogatori di garanzia, giudizi direttissimi,saranno effettuati senza una presenza fisica davanti al giudice ma con il collegamento da remoto delle parti con la condivisione degli atti giudiziari in una apposita chat.

 

Questa procedura, considerata di estrema emergenza per garantire un processo a chi attende già tempo, rimarrà in vigore al momento fino al 15 aprile fatte salve ulteriori proroghe dello stato di isolamento.

Le prime udienze on line inizieranno lunedì.

 

Fonte: repubblica.it



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu