Napoli: arriva Car sharing con 50 auto elettriche

Paola Palmieri

Il primo servizio di car sharing a Napoli

Arriva a Napoli arriva il car sharing con le auto elettriche grazie ad Amicar sharing, il primo servizio di questo tipo in città e che integra il trasporto che generalmente si effettua con auto privata, trasporto pubblico e taxi.

 

Si tratta del servizio condiviso di auto elettriche ed è promosso da Gesco, attualmente sono disponibili 50 vetture, modello Peugeot 208 ed entro la primavera 2021 aumenteranno. Le auto di Amicar sono distribuite su tutto il territorio ed il servizio è prenotabile tramite l’App, che si può scaricare sul sito ufficiale Amicar, necessaria averla sullo smartphone altrimenti non si può utilizzare il servizio.

 

Per usufruire del servizio bisogna registrarsi compilando tutto le sezione richieste, nel proprio profilo ci sarà anche uno spazio con un salvadanaio con bonus, sconti e promozioni. Dopo aver prenotato l’auto, si avranno a disposizione 20 minuti per raggiungerla. Il tempo di tariffazione partirà solo dopo aver aperto la porta e per trovare i luoghi in cui poter ritirare la vettura, sarà sufficiente consultare la comoda mappa di geolocalizzazione. Si possono ritirare e riconsegnare comodamente nei parcheggi con le strisce blu o nei parcheggi convenzionati.

La tariffa al minuto è di 30 centesimi al minuto, mentre il prezzo giornaliero è di 90 euro. Inoltre, si ottiene un bonus di 3 o 5 euro se si eseguono alcune operazioni indicate all’interno dell’app per situazioni particolari. Oltre ad avere il vantaggio di essere ecosostenibile, non si paga il bollo non inquina ed è molto silenziosa.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu