Napoli antica e misteriosa: un nuovo format a puntate

Donatella Guetta

Lo sapevate che la Sirena non ha sempre avuto la coda di pesce? Ce lo spiega Afro in questo video, che fa parte di un nuovo format a puntate, ma scopriamone qualcosa in piú:

 

La crisi Covid ha messo radicalmente in discussione il nostro sistema economico e i nostri modelli di produzione…”spiega il regista Francesco Afro de Falco vicepresidente dell’ Ass.one I.V.I. autore del format Napoli Antica e Misteriosa, che presentiamo in quest’articolo. Con i vari lockdown di questi mesi e con la consequenziale chiusura delle attivitá turistiche e culturali, con cui l’associazione culturale muoveva i suoi principali progetti, ci si è dovuti adattare. Allora nasce l’idea di creare un format autoprodotto, che consente all’utente di viaggiare virtualmente in una Napoli misteriosa e affascinante, grazie all’aiuto della computer grafica e al supporto tecnologico di Sfera, (la cui voce è  dell’attrice Annalisa Direttore) un avanzatissimo sistema di Intelligenza Artificiale che aiuterá il conduttore Afro, a muoversi tra le varie location della cittá, si riesce a raggiungere un livello piú che coinvolgente per chi ha voglia di immergersi per una decina di minuti nella storia della cittá di Pathenope. Come prima puntata si tratterá proprio il mito della Sirena, da cui Napoli ne prenderá il nome quando fu fondata dai greci nell’ottavo secolo a.C. ma il video dará ulteriori notizie oltre a quelle prettamente storiche, ad esempio in campo esoterico, si tenterá di spiegare il rapporto tra la Sirena e il suo simbolismo alchemico.

 

Il campo culturale e quello artistico sono tra i settori maggiormente coinvolti da un ripensamento profondo dei suoi processi produttivi. Il lockdown ha sospeso per molte e lunghe settimane la possibilità della fruizione in presenza dei beni culturali e degli spettacoli dal vivo. Questo ha messo in ginocchio un intero comparto lavorativo, che ha trovato in una “transizione digitale” accelerata e per certi versi forzata, una possibilità evolutiva”. Aggiunge la coordinatrice di I.V.I. Annalisa Direttore, attrice e quindi doppiamente coinvolta in questa stasi lavorativa in cui verte il nostro paese.

 

 

Le varie puntate che seguiranno sul canale youtube visitabile al link in descrizione, sono scritte da Afro assieme a Salvatore Forte, studioso della storia di Napoli e presidente dell’Ass.one: “Ormai esiste uno spazio di lavoro nuovo che vede nel web, nel virtuale e nel digitale il suo nuovo campo di gioco. Chiamando alle arti nuove professionalità al fianco di quelle tradizionali e mettendo in moto un processo creativo collettivo che nella crisi trova un ostacolo, certo, ma anche un nuovo livello di sfida, con cui l’arte può e deve entrare in relazione” conclude Forte.

 

 

Non possiamo che augurare un grande in bocca al lupo a questo nuovo format che racconta storia e misteri della nostra cittá, in modo coinvolgente e stimolante. Potete sostenere il loro lavoro iscrivendovi al canale youtube di Afro e attivando la campanella, cosí resterete aggiornati sulle prossime puntate. Per adesso buona visione con LA SIRENA PARTHENOPE!

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu