Musei gratis per 2 settimane: l’iniziativa a Napoli ed in Campania

Maurizio Guariniello

La zona gialla è sinonimo di ripresa. Anche della cultura.

 

E così dal lunedì a venerdì sono nuovamente visitabili dal vivo i musei.

 

Ed è questa ripresa che si intende cavalcare attraverso una splendida iniziativa promossa dalla Direzione Regionale Musei Campania: la possibilità di poter visitare alcuni musei della rete gratis e per 2 settimane.

Ad annunciarlo Marta Ragozzino, la direttrice.

 

Il tutto nel rispetto del distanziamento sociale e delle normative di sicurezza volte al contenimento della diffusione del Covid.

 

Ecco le strutture coinvolte: Certosa di S. Giacomo dei Capri, Certosa e Museo di San Martino, Castel Sant’Elmo, Museo Diego Aragona Pignatelli Cortes.

Ed ancora Museo Archeologico dell’antica Capua, Museo archeologico nazionale di Pontecagnano, Anfiteatro campano di Santa Maria Capua Vetere e Teatro romano di Benevento. Infine, la magnifica Certosa di San Lorenzo a Padula.

 

Aperture, quindi, nei giorni feriali, tranne il weekend, secondo quanto previsto dal DPCM 14 gennaio 2021.

 

Tutte le informazioni più dettagliate sono disponibili sui canali social dei musei, sul sito polomusealecampania.beniculturali.it e beniculturali.it.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu