Musei da record in Campania

Valentina Cosentino

 

E’ iniziato con le più rosee prospettive questo 2020 per i musei italiani che hanno fatto registrare numeri da record per il 5 gennaio la prima domenica ad ingresso gratuito dell’anno.

Così il ministro Dario Franceschini: «La cultura è per tutti ed è davvero una festa vedere così tanti cittadini e famiglie andare a visitare i musei delle proprie città. Dalla sua prima edizione del luglio 2014 più di 17 milioni di persone sono andate al museo gratuitamente con questa promozione. Un vero e proprio successo ecco perché la domenica gratuita tornerà a essere permanente tutto l’anno per tutti i musei dello Stato».

Intense presenze e code fin dal mattino, in particolare questi i numeri in Campania:

– Pompeii – Parco Archeologico: 11.186;
– Museo Archeologico Nazionale di Napoli: 5.904;
– Museo e Real Bosco di Capodimonte: 4.358;
– Palazzo Reale di Napoli: 4.201;
– Parco Archeologico Paestum: 2.732;
– Parco Archeologico Di Ercolano: 2.467;
– Parco Archeologico Campi Flegrei: 1.512;



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu