Musei a Napoli: Domenica delle famiglie da record!

Valentina Cosentino
Musei a Napoli: Domenica delle famiglie da record!
Vota questo articolo

Ancora una domenica da record per i musei Napoletani in occasione dell’iniziativa riservata alle famiglie. Aperti anche in via straordinaria biblioteche ed archivi per la “Domenica di Carta“. Proposte diverse che hanno coinvolto il pubblico di tutte le età con iniziative di vario tipo dai laboratori alle visite guidate.

Record di ingressi a Napoli per Palazzo Reale che tra la Biblioteca Nazionale e gli appartamenti storici ha fatto registrare in totale 2.560 ingressi, e che per la prima volta ha tenuta aperta la porta tra le due Istituzioni del monumento che mette in comunicazione appunto  l’appartamento di etichetta dei sovrani, il museo e quelli che sono oggi i corridoi della biblioteca.

Particolarmente apprezzata la visita al Fondo Aosta della Biblioteca che accoglie la donazione di Elena d’Orleans, duchessa d’Aosta con circa diecimila volumi, 9.800 foto del periodo 1890-1930, e una collezione di quattrocento oggetti tra cimeli e trofei di caccia.

 

Al Museo Archeologico Nazionale, 1.500 ingressi ed un laboratorio di foto collage dedicato alla mostra in corso “Amori divini”. Capodimonte accoglie invece il ministro per la Coesione Territoriale e il Mezzogiorno, Claudio De Vincenti, circa 600 i visitatori accolti nelle sale museali dove sold out è stato il percorso didattico “Scopri il tuo museo” per bambini tra i 7 e i 11 anni.

 

Grande interesse anche per l’arte contemporanea, infatti, al Madre si è registrato il tutto esaurito per i due percorsi dedicati ai più piccoli.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu