Monte Echia: un nuovo belvedere per uno dei punti più belli di Napoli

News
Articolo di , 21 Ago 2017

Un delibera della giunta comunale dell’11 Agosto 2017 ha approvato una serie di progetti che mirano alla riqualificazione urbana tramite opere di recupero di “edifici pubblici” e della “città verticale”, tutti progetti inseriti nei finanziamenti del “Patto per la città di Napoli”.

Di particolare interesse è l’inserimento dei lavori di completamento del collegamento tra il Monte Echia e Santa Lucia con l’approvazione del progetto già predisposto di sistemazione e riqualificazione del Belvedere di Monte Echia e la realizzazione dell’impianto elevatore di collegamento tra Santa Lucia e Monte Echia. Con il nuovo ascensore sarà garantito un collegamento importante tra la parte alta della collina e la parte bassa della città e la sistemazione del Belvedere garantirà un nuovo punto di osservazione sulla città di Napoli da un punto di vista insolito.

La delibera garantisce  la copertura economica del progetto e autorizza il nuovo bando di gara che consentirà la ripresa dei lavori.

Altri progetti

Gli altri progetti di riqualificazione urbana inseriti nella delibera interessano:

  • l’ex Anagrafe di piazza Dante 79, già sede degli uffici del Comune di Napoli
  • l’immobile ex Tiberio Palace Hotel, acquisito al patrimonio per essere utilizzato quale sede degli uffici finanziari attualmente ospitati in corso Lucci
  • l’archivio storico di via Pontenuovo
  • la sede istituzionale di Palazzo San Giacomo
  • la Galleria della Vittoria
  • Progetto “città verticale”. Creazione di percorsi che mettono in relazione emergenze monumentali e siti museali integrandoli alla fruizione del verde urbano: lo Scalone di Montesanto e la Salita Cacciottoli connetteranno il Centro storico e i Quartieri Spagnoli con il Parco Viviani e il parco dell’Ex Gasometro; lo Scalone di Montesanto e la Pedamentina collegheranno il Parco dei Quartieri Spagnoli con la Certosa di San Martino e Castel Sant’Elmo, il Petraio con la Villa della Floridiana e con il Museo del Duca di Martina.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti consigliamo anche

Links utili

Visitare Napoli in 3 giorni

Tre giorni a Napoli consentono di visitarne i monumenti principali e di assaporare una...

Visitare Napoli in 2 giorni

In due giorni a Napoli si ha il tempo sufficiente per visitare i monumenti...

Visite guidate a Napoli

Napoli è una città ricca di storia e arte che offre tanti di siti...

Locali a Napoli

Sono tanti i locali a Napoli dove poter trascorrere le serate e divertirsi tra...

Mercatini a Napoli

Sono tanti mercatini a Napoli dove fare shopping e trovare capi a basso prezzo!...

Dove dormire a Napoli

Da qualche anno a questa parte l’offerta turistica per il pernottamento a Napoli si...

Dove mangiare a Napoli

Napoli è una città che offre una molteplicità di soluzioni diverse per mangiare, per...

Cosa fare a Napoli

Napoli è la città del mare, del Vesuvio, e della pizza, e c’è tanto...

Napoli di notte

Napoli è ricca di luoghi in cui poter trascorrere le serate dal centro storico,...

Cosa vedere a Napoli

Napoli città d’arte. La città offre una molteplicità di siti monumentali, aree verdi, scorci...