Metro linea 6: il tunnel è troppo stretto, non passano i treni nuovi

metro linea 6
Grande Napoli
Metro linea 6: il tunnel è troppo stretto, non passano i treni nuovi
Vota questo articolo

Sembra incredibile, invece è realtà. I lavori della linea 6 che collega Fuorigrotta a Mergellina sono quasi terminati, l’impianto sarebbe in grado di entrare in funzione entro il 2018, ma c’è un “piccolissimo” problema: i nuovi treni sono troppo lunghi e non potranno essere portati sulle rotaie.

Quand’anche, quindi, l’ANM dovesse risolvere i problemi legati alla carenza di personale (servirebbero una sessantina di lavoratori con qualifiche attualmente non presenti in organico) sui binari appena finiti potranno viaggiare solo le vecchie carrozze dei tram acquistati in occasione dei mondiali del 1990 (28 anni fa!) e riadattate. I vagoni in questione sono talmente vecchi che sul mercato non sono più disponibili i pezzi di ricambio, il che vuol dire che al primo guasto si fermerebbe tutto.

Una possibile soluzione sarebbe quella di costruire un nuovo deposito, probabilmente a Bagnoli, dal quale immettere i nuovi treni, ma attualmente si tratta di un’ipotesi ancora in fase di studio e certamente non realizzabile in pochi mesi.

In un periodo in cui il trasporto pubblico a Napoli costringe cittadini, lavoratori e turisti a mille peripezie per muoversi in città (la chiusura di capodanno è stata solo l’ultimo episodio di un 2017 da dimenticare), la notizia risulta ancora più sconfortante.

Era il 1992 quando Edoardo Bennato, nei panni di Joe Sarnataro, cantava, proprio in riferimento al protrarsi dei lavori nella zona di Fuorigrotta:

Io sto e casa
A Fuorigrotta
e vulesse ‘na risposta
pe’ piacere, si qualcheduno e vuje o sape
mo dicesse
sotto Viale Augusto che ce sta?

Ora lo sappiamo: un tunnel troppo stretto per essere usato!

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu