“Meraviglie”, Alberto Angela dedica una puntata speciale a Pompei

Una serata speciale con Alberto Angela, interamente dedicata alle ultime affascinanti scoperte avvenute a Pompei.

News
Articolo di , 27 Mag 2024
423
Foto RaiNews

Lunedì 27 maggio 2024, in prima serata su RaiUno, gli spettatori saranno catapultati nel fascino del Parco Archeologico di Pompei con il supporto di una guida d’eccezione: Alberto Angela. Il divulgatore più amato d’Italia dedica una puntata speciale alle ultime scoperte avvenute nella città distrutta dalla furia del Vesuvio nel 79 d.C, per un appuntamento che si preannuncia imperdibile e interessantissimo.

Le nuove scoperte di Pompei con Alberto Angela

Un unico piano sequenza per un tour di tre chilometri, condotto da Alberto Angela, che prende per mano lo spettatore lungo le strade di Pompei, città travolta dall’eruzione del Vesuvio nel 79 d.C.  Una puntata decisamente speciale, di due ore e dieci minuti, che trasporterà lo spettatore direttamente tra le rovine di Pompei. Con l’aiuto di Alberto Angela, archeologi, restauratori e Gabriel Zuchtriegel – il  direttore del Parco – accompagneranno i partecipanti virtuali in una visita affascinante ed esclusiva.

Giulia Tramontano, un anno fa il femminicidio di Senago: la testimonianza del killer Impagnatiello è raccapricciante 

Lo speciale di “Meraviglie” farà vivere Pompei in un modo inedito, l’impressione sarà quella di camminare nell’antica città attraverso gli occhi di un pompeiano di duemila anni fa, assistendo alla rinascita di oggetti di uso quotidiano, affreschi, graffiti e tracce di vita attraverso il materiale vulcanico.

La visita inizierà dall’Odeion, il più piccolo dei due teatri di Pompei, con il Vesuvio che domina lo sfondo. Il percorso si snoderà lungo le vie antiche, esplorando botteghe, bagni pubblici, locande e abitazioni private, immergendosi nelle vestigia della vita quotidiana del I secolo.

Si proseguirà poi nell’Insula dei Casti Amanti, area al momento non accessibile ma che dal 28 maggio sarà nuovamente visitabile. Questo settore, parzialmente scavato di recente, ha rivelato i resti di nuove vittime. Tra i ritrovamenti più toccanti, vi sono i disegni di un bambino di quasi duemila anni fa, realizzati poco prima della catastrofe.

Alberto Angela visiterà anche i nuovi scavi nella regio IX, un quartiere non completamente esplorato, dove presenterà ai telespettatori saloni frescati di recente scoperta e un ambiente dipinto, trovato durante le riprese dello speciale e mai esposto prima. Il viaggio continuerà alla “Casa del Larario”, dove si intrecciano le narrazioni delle ultime ore di Pompei con la scoperta di stanze preservate dall’eruzione.

L’itinerario includerà la “casa di Leda”, uno dei siti più fruttiferi dell’ultima campagna di scavi, rivelando pareti frescate di straordinaria bellezza.

Concludendo il percorso, si visiteranno la “casa degli amorini dorati” e la “casa dei Vettii”, riaperta di recente al pubblico dopo un’ampia ristrutturazione, un luogo in cui gli spettacolari affreschi e i giardini colonnati testimoniano la ricchezza degli abitanti di una delle aree più abbienti della città.

 

Whatsapp Canale Whatsapp Canale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti consigliamo anche

Vivere Napoli

Visitare Napoli in 3 giorni

Come visitare Napoli in 3 giorni? Tutto quello che c'è da fare e vedere...

Visitare Napoli in 2 giorni

In due giorni a Napoli si ha il tempo sufficiente per visitare i monumenti...

Visite guidate a Napoli

Napoli è una città ricca di storia e arte che offre tanti di siti...

Locali a Napoli

Sono tanti i locali a Napoli dove poter trascorrere le serate e divertirsi, tra...

Mercatini a Napoli

Sono tanti mercatini a Napoli dove fare shopping e trovare capi a basso prezzo!...

Dove dormire a Napoli

Da qualche anno a questa parte l’offerta turistica per il pernottamento a Napoli si...

Dove mangiare a Napoli

Napoli è una città che offre una molteplicità di soluzioni diverse per mangiare, per...

Cosa fare a Napoli

Napoli è la città del mare, del Vesuvio, e della pizza, e c’è tanto...

Napoli di notte

Napoli è ricca di luoghi in cui poter trascorrere le serate dal centro storico,...

Cosa vedere a Napoli

Napoli città d’arte. La città offre una molteplicità di siti monumentali, aree verdi, scorci...