Mega pub sul lungomare: il panorama sarà salvo, parola di Soprintendenza

Valentina Cosentino
Mega pub sul lungomare: il panorama sarà salvo, parola di Soprintendenza
Vota questo articolo

La Soprintendenza alle Belle Arti che pure dovrebbe vigilare sulla tutela del Paesaggio non era stata informata dei fatti. Ora dopo che il caso ha raggiunto l’attenzione di tutti, il soprintendente Garella è intervenuto per chiarire lo stato della questione.

 

Le licenze, come si diceva sono in ordine, permessi in regola al Comune per l’occupazione di suolo pubblico. E’ solo l’insegna che crea problemi, insegna per la quale sarebbe stato opportuno trasmettere l’intera documentazione al Palazzo reale per la richiesta di parere considerato che il colosso su ruote si colloca a pochi passi dalla celebre fontana del Sebeto e in un punto panoramico entrato nell’immaginario internazionale.

 

Le ricerche sulla questione hanno portato a scoprire che l’insegna è in effetti abusiva e prontamente è stato contestato al proprietario del pub la violazione dei regolamenti.

 

E Luciano Garella coglie l’occasione per intervenire sulla questione degli arredi urbani. Sarà presentato proprio in questi giorni  l’accordo tra Comune, Università Federico II e   Confcommercio per rivedere e integrare il regolamento in proposito.

Così interviene Garella sull’argomento: “Finora è stato sempre attuato in qualche modo in seconda battuta ora è bene che torni ad avere la giusta importanza, con l’ausilio dell’ateneo dove ci sono le competenze per affrontare la problematica nel modo giusto. Il Comune è convinto che si tratti di una giusta causa e i commercianti sono d’accordo con noi. Ci sarà l’assessore Panini e il collega Mario Rosario Losasso del dipartimento di Architettura della Federico II. Parteciperò alla riunione per ragioni di opportunità“.

Fonte Repubblica.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu