Maltempo: pioggia e gelo in arrivo. L’avviso degli esperti che nessuno si aspettava

Grande Napoli
Vota questo articolo

Ancora gelo e neve a bassa quotaAncora gelo e neve a bassa quotaIl nostro Paese continua ad essere sferzato da gelide correnti di origine polare che dispensano freddoovunque e fenomeni irregolari, solo in determinate zone del Paese. Anche oggi ci sono tutti i presupposti per vivere una giornata molto instabile ed ancora una volta, “nell’occhio del ciclone”, saranno le zone centrali adriatiche e gran parte del Sud.

 

Nelle prossime ore infatti, il freddo maltempocontinuerà ad imperversare sulle Regioni centro adriatiche e al sud con piogge, temporali ma soprattutto con nevicate fino a bassa quota in particolare su Abruzzo e Molise dove la neve cadrà intorno ai 200 m. Neve attorno ai 400-500 metri invece sull’area centro settentrionale della Puglia. Ma il maltempo abbiamo detto colpirà anche il sud. Rovescisaranno infatti possibili nel sud della Calabria e sulle aree settentrionali della Sicilia con nevicate a quote prossime ai 900 m. E come al solito, il sole, non si farà desiderare al settentrione e su molte aree delle Regioni centrali tirreniche.

Ma quanto durerà ancora questa fase di FREDDO e MALTEMPO dentro la quale l’Italia è INTRAPPOLATA? Secondo i centri di calcolo da noi esaminati, sabato 12 Gennaio, potrebbe esserci una temporanea attenuazione del brutto tempo con residua incertezza sulle zone settentrionali della Sicilia. Migliora invece la situazione meteo sul resto del sud e sull’area adriatica.

Purtroppo, se tutto verrà confermato, già fra Domenica e soprattutto su Lunedì 14 Gennaio, un rinforzo delle correnti nord occidentali provocherà un nuovo e deciso rinforzo dei venti ed un rinnovato ritorno al meteoinstabile su tutto il meridione con piogge e temporali e con temperature meno fredde rispetto a questi giorni. Qualche nevicata sarà relegata solo alle quote più alte.
La situazione si manterrà invece ancora stabile sulle Regioni settentrionali ed al centro in un contesto meno rigido.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu