Christmas Gospel Concert

Maltempo e temporali in arrivo su Napoli e Campania

Grande Napoli

I primi segnali dell’annunciato peggioramento si avvertiranno già tra il tardo pomeriggio e la sera di mercoledì quando numerosi rovesci inizieranno a cadere sull’estremo Nordovest in particolare sui rilievi occidentali del Piemonte e sull’area del ponente ligure. Durante la notte successiva il meteo peggiorerà ulteriormente su ovest Piemonte, Val d’Aosta, ponente ligure e settori occidentali sardi con precipitazioni già piuttosto intense ed abbondanti.

Ma il momento più attivo del maltempo è atteso nel corso di giovedì quando intense precipitazioni e nubifragi colpiranno gran parte del settore occidentale del Paese. Sotto stretta osservazione per eventuali rischi alluvionali saranno ancora il Piemonte, i comparti liguri centrali e di LevanteIntensi nubifragi potrebbero comunque abbattersi anche sulle coste toscane fino al nord del Lazio e sull’est della Sardegna. Nel corso della giornata la pioggia comincerà a cadere anche sul resto del Nord specie su Lombardia, Emilia, Trentino e ovest del Veneto. Al Sud sono attesi piovaschi sulla Sicilia centro occidentale e verso sera in CampaniaL’insistenza dei fenomeni sulle medesime aree sarà dovuta alla presenza dell’anticiclone a est dell’Italia che bloccherà il movimento verso levante del blocco perturbato.

Il quadro meteorologico comincerà lentamente a migliorare durante la notte successiva preludio ad un venerdì dove nubi e piogge andranno a concentrare i loro negativi effetti nel Lazio meridionale, nord della Campania e su gran parte delle due Isole Maggiori. Su queste regioni il rischio di pioggia si protrarrà fino a sera specie su Sardegna e aree orientali siciliane.

Buone notizie invece per il successivo weekenquando un provvidenziale rialzo della pressione porterà ad una rinnovata fase di maggior stabilità.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu