Mega yacht nel Golfo di Napoli, apparteneva a un uomo potentissimo!

Grande Napoli
Mega yacht nel Golfo di Napoli, apparteneva a un uomo potentissimo!
Vota questo articolo

99 metri di lunghezza, 18 cabine e lusso sfrenato

Un vero e proprio pezzo di storia della nautica solca le acque del Golfo di Napoli. Si tratta di «Christina O.» mega yacht di 100 metri, che fu di Aristotele Onassis, a bordo del quale ci sono un gruppo di multimilionari americani.

La nave da crociera ha lasciato questa mattina Sorrento ed ora si dirige verso Napoli per passare la notte in rada davanti al porto di Capri. Lo yacht è lungo ben 99 metri, ha 18 cabine con camere che vanno dai 16 ai 26 metri quadrati, in più, c’è la splendida suite padronale di Onassis. ai tempi di massimo splendore aveva bagni con rubinetti d’oro e maniglie d’avorio, un caminetto extralarge tempestato di pietre preziose, lavandini in lapislazzulo e un bagno di marmo, quello dell’armatore, con una vasca ispirata a quella del mitico Minosse, re di Creta.

Nato come fregata in Canada nel 1943, venne poi trasformato in uno splendido albergo galleggiante al servizio dell’armatore greco.  Alla sua morte, Onassis lo lasciò al governo del suo paese, che lo fece cadere in declino, ma nel 1999 fu acquistato da John Paul Papanicolaou, cui si deve il restauro e il nome «Christina O», in onore della figlia del precedente proprietario.

E’ possibile fittare lo yacht settimanalmente al ‘modico’ prezzo di 65mila euro.

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu