Lutto al Vomero, muore il noto commerciante Tommaso Manna

Grande Napoli
Lutto al Vomero, muore il noto commerciante Tommaso Manna
Vota questo articolo

 

“ Una notizia che, mano a mano che si va diffondendo, sta destando profonda commozione e cordoglio tra i tanti vomeresi che, nel corso di diversi lustri di attività, hanno avuto l’occasione di conoscerlo – afferma Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori collinari -. Mi riferisco a uno dei decani dei commercianti del quartiere collinare, il rag. Tommaso Manna, titolare, attualmente, dell’esercizio commerciale per la vendita di regali e d’arredamento, oggi chiuso in segno di lutto, posto nel quartiere collinare al civico 5 di via Mario Ruta, deceduto all’improvviso, dopo una vita dedicata al lavoro e alla famiglia “.

“ Si tratta di una delle ditte più antiche ancora presenti al Vomero oggi – puntualizza Capodanno -. Sono ancora tanti i vomeresi che ricordano la “Galleria Manna”, operante,  fino a una decina d’anni addietro,  al civico 127 di via Scarlatti, di fianco ai locali che un tempo avevano ospitato il cinema Ideal. Uno dei negozi d’arredamento e di oggettistica più noti e conosciuti, meta di tante persone che venivano a effettuare i loro acquisti anche da altre zone di Napoli e dai comuni della provincia. Altrettanto nota  anche l’altra galleria Manna che si trovava al civico 5 di via Consalvo Carelli, nei pressi del cinema Arcobaleno. In anni più recenti, poi, il trasferimento della ditta negli attuali locali di via Mario Ruta  “.

” Di Tommaso Manna conservo ricordi personali indelebili, accomunato in questo alle tante persone che hanno avuto il piacere e la fortuna di conoscerlo e di frequentarlo – sottolinea Capodanno -. Persona schiva quanto colta, mai invadente, sempre presente nell’esercizio commerciale, pronto a dare consigli ai clienti del suo negozio, nel quale si trovavano esposti arredamenti sempre raffinati e di qualità, sia classici che moderni, i quali mettevano ancor più in evidenza le caratteristiche peculiari di signorilità e di eleganza del titolare. Era sempre interessante oltre che acculturante potersi intrattenere  a discutere amabilmente con lui, parlando un poco di tutto, visto che il suo sapere spaziava in tanti campi dello scibile. Nel periodo dal 1980 al 1993, quando rivestivo la carica di consigliere e anche di presidente della circoscrizione del Vomero sovente c’intrattenevano a parlare dei problemi del quartiere, al quale era particolarmente legato “.

” Reputo – aggiunge Capodanno – che a lui spetti il titolo di “commerciante gentiluomo” un termine che, sebbene non possa racchiudere tutte le qualità dello scomparso, ne ricomprende le caratteristiche essenziali di  signorilità e di distinzione oltre che di nobiltà d’animo “.

Capodanno, con l’occasione, formula le più sentite condoglianze alla famiglia del commerciante deceduto, segnatamente alla moglie, ai figli, ai nipoti e ai fratelli, con particolare riguardo al fratello Gennaro al quale è legato da antica amicizia, risalente ai tempi della comune frequentazione del mitico TTC Club, lo storico sodalizio vomerese che si trovava in via Paisiello. I funerali  muoveranno domani 8 marzo, alle 12:00, dalla chiesa della Santissima Trinità in via Tasso.

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu