Luci d’artista a Salerno: la decisione del sindaco per l’edizione 2020

Valentina Cosentino

 

Il sindaco di Salerno Vincenzo Napoli ha chiarito la posizione del Comune sulla celebre manifestazione che negli scorsi anni ha attirato in città tantissimi visitatori.

 

Così ha dichiarato a Repubblica: “Le Luci d’artista si svolgeranno in maniera compatibile al delicato periodo che stiamo vivendo a causa dell’emergenza Covid-19. Si tratterà sempre di installazioni di alta qualità – prosegue il primo cittadino – cosa che ci ha portato a far conoscere il nostro evento anche oltre i confini nazionali. Verranno simbolicamente illuminati alcuni assi viari per non far perdere memoria della manifestazione che ha importanti ricadute sull’economia della città, oltre che per diffondere spirito  e suggestioni natalizie e dare una speranza di futuro. Naturalmente, come in ogni circostanza, saranno applicati rigorosamente tutti i protocolli di sicurezza e impediti gli assembramenti“.

 

 

Sull’argomento anche l’assessore al Commercio del Comune di Salerno Dario Loffredo: “Ho sentito tante battute su Luci d’Artista. Quest’anno non ci saranno, non è possibile farle come abbiamo sempre fatto gli anni scorsi, con una organizzazione così imponente. Non ci saranno ma installeremo piccole illuminazioni natalizie. Saranno in forma ridotta, sull’asse viario principale. Faremo delle luci per non perdere la speranza. Questo ultimo fine settimana ho incontrato tanti commercianti che mi hanno chiesto di illuminare almeno la zona principale, seppure in maniera diversa. Dobbiamo convivere con il virus fino a quando non ci sarà’ il vaccino. Convivere non vuol dire non vivere ma vivere rispettando le regole”.

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu