Leone è morto: il gattino scuoiato vivo ad Angri non ce l’ha fatta dopo quattro giorni di agonia

Il medico veterinario che ha provato a curare Leone promette di fare giustizia per il povero felino.

News
Articolo di , 12 Dic 2023
644
Foto di Enza Nastri

Nelle ultime ore, i giornali hanno parlato insistentemente della tristissima vicenda di Leone, un gattino colpito da atti di violenza nel Salernitano. Il felino è stato lasciato agonizzante in strada ad Angri dopo essere brutalmente scuoiato da un criminale ancora non identificato. Nonostante la terribile ferita, Leone – com’è stato ribatezzato dopo il soccorso – era riuscito a sopravvivere ed era stato ricoverato presso l’Ambulatorio Veterinario Asl di Cava de’ Tirreni.

La situazione del gatto, documentata sui social dagli stessi volontari, è stata da subito definita come gravissima, non grave. Le immagini diffuse sui social hanno reso ben chiara la sofferenza, ma anche l’entità delle ferite, del povero micio che – dopo quattro giorni di cure e agonia – è purtroppo deceduto a causa della sua condizione estrema.

'Napoli è musica', una serata dedicata ai grandi classici napoletani e alle canzoni natalizie

Addio a Leone, il gattino soccorso ad Angri e ricoverato a Cava de’ Tirreni

Quello che è accaduto è così assurdo, inaccettabile, inimmaginabile, crudele, spietato che non riusciamo a farcene una ragione. La sua sofferenza è la nostra…vorremmo alleviare il suo dolore…ma non possiamo” hanno scritto sui social dell’ambulatorio di Cava de’ Tirreni. I volontari spiegano come hanno deciso di dargli il nome Leone: “se volevano farti morire come un CONIGLIO perché le uniche parti dove hai pelo, tessuto e pelle sono la testa zampette e coda…ora stai lottando come un LEONE! LEONE è l’unico, indiscusso, nome che ti rappresenta“.

In molti hanno sperato in una guarigione possibile per il dolce felino, che ha subito conquistato il cuore di tutti gli utenti. In un post social, lo stesso Ambulatorio ha dato la triste notizia: “Leone caro, la violenza inaccettabile che ha martoriato il tuo corpicino, in questi giorni 4 giorni, ha sconvolto la vita di migliaia di persone, che sono restate con il fiato sospeso. Sei diventato il Leone di tutti, ti hanno amato, sostenuto, pensato ogni istante e pregato per te. Oggi sarà un giorno di grande dolore per chi ti ha amato. Il nostro Leone ci lasciato circondato fino alla fine da quell’amore che ha cercato in tutti i modi di combattere contro questo crimine senza precedenti. Grazie a chi ha lottato con lui, con noi e con i dottori che in questi giorni si sono alternati  per le medicazioni e terapie. Tutto ciò che è stato raccolto resterà a disposizione dell’ Ambulatorio Asl Veterinario di Cava de’Tirreni per tutte le altre anime che come Leone verranno recuperate sul territorio ferite. Leone caro, che la Terra ti sia lieve… con un grande dolore nel nostro cuore  ti abbracciamo forte, forte, forte…ora possiamo farlo senza farti male“. Per la salma del gattino sarà previsto un esame autoptico mentre sulla sua morte è stato aperto un fascicolo della Procura.

Ad Angri, si terrà una fiaccolata per ricordare il dolce felino, mentre il medico che lo ha curato giura di fare giustizia: è ufficiale la notizia di una denuncia contro ignoti da parte dell’Enpa.

Whatsapp Canale Whatsapp Canale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti consigliamo anche

Vivere Napoli

Visitare Napoli in 3 giorni

Come visitare Napoli in 3 giorni? Tutto quello che c'è da fare e vedere...

Visitare Napoli in 2 giorni

In due giorni a Napoli si ha il tempo sufficiente per visitare i monumenti...

Visite guidate a Napoli

Napoli è una città ricca di storia e arte che offre tanti di siti...

Locali a Napoli

Sono tanti i locali a Napoli dove poter trascorrere le serate e divertirsi, tra...

Mercatini a Napoli

Sono tanti mercatini a Napoli dove fare shopping e trovare capi a basso prezzo!...

Dove dormire a Napoli

Da qualche anno a questa parte l’offerta turistica per il pernottamento a Napoli si...

Dove mangiare a Napoli

Napoli è una città che offre una molteplicità di soluzioni diverse per mangiare, per...

Cosa fare a Napoli

Napoli è la città del mare, del Vesuvio, e della pizza, e c’è tanto...

Napoli di notte

Napoli è ricca di luoghi in cui poter trascorrere le serate dal centro storico,...

Cosa vedere a Napoli

Napoli città d’arte. La città offre una molteplicità di siti monumentali, aree verdi, scorci...