Le Cartucce Napoletane: il dolcetto vintage da srotolare

Cucina
Articolo di , 26 Nov 2015

Le cartucce napoletane sono tipici dolcetti dall’aria retrò, in via di estinzione, che evocano ricordi d’infanzia. In passato, infatti, erano immancabili nei vassoi di piccola pasticceria. Molto amati dai bambini perché divertenti da srotolare, questa simpatica e morbida delizia alle mandorle è apprezzatissima anche dagli adulti. Sono così particolari che prendono il nome dalla loro forma, in effetti sembrano proprio delle cartucce da caccia.
Facilissimi da preparare con un impasto a base di farina di mandorle, s’incontra qualche difficoltà solo nel reperire gli stampini tubolari e le cartine specifiche, ma generalmente le drogherie ne sono fornite.

Tuffiamoci nel passato e proviamo questa sublime ricetta, unendo il gusto e il divertimento a srotolare questo dolcetto originale.

La Ricetta

Ingredienti (per 36/40 pezzi)
200gr di farina di mandorle
100 gr di farina 00
50 gr di fecola
200 gr di zucchero semolato o a velo
160 gr di burro morbido
20 gr di burro fuso
4 uova
1 pizzico di bicarbonato
3 gocce di essenza di mandorla amara o qualche mandorla amara tritata
scorza di un limone grattugiata

Procedimento
Mescolare la farina di mandorle con due uova sbattute e gli aromi, far riposare a temperatura ambiente per un’ora. Lavorare il burro morbido con lo zucchero fino ad avere un composto cremoso e spumoso. Unire il composto di mandorle e le altre due uova sbattute, un cucchiaio per volta.

Trasferire il composto in una tasca da pasticciere con bocchetta liscia del diametro di 1 cm, riempire i cannelli foderati con le cartucce fino al bordo del cannello, in cottura crescerà, posizionare gli stampini diritti.
Infornare a 170° per 10′ poi abbassare a 160° per altri 8/10′.

La ricetta è di Elisabetta Cuomo

3 risposte a “Le Cartucce Napoletane: il dolcetto vintage da srotolare”

  1. Annalisa ha detto:

    Grazieeeeeee!

  2. elisabetta cuomo ha detto:

    Geazie per la citazione!

  3. elisabetta cuomo ha detto:

    Grazie per avermi citata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti consigliamo anche

Links utili

Visitare Napoli in 3 giorni

Tre giorni a Napoli consentono di visitarne i monumenti principali e di assaporare una...

Visitare Napoli in 2 giorni

In due giorni a Napoli si ha il tempo sufficiente per visitare i monumenti...

Visite guidate a Napoli

Napoli è una città ricca di storia e arte che offre tanti di siti...

Locali a Napoli

Sono tanti i locali a Napoli dove poter trascorrere le serate e divertirsi tra...

Mercatini a Napoli

Sono tanti mercatini a Napoli dove fare shopping e trovare capi a basso prezzo!...

Dove dormire a Napoli

Da qualche anno a questa parte l’offerta turistica per il pernottamento a Napoli si...

Dove mangiare a Napoli

Napoli è una città che offre una molteplicità di soluzioni diverse per mangiare, per...

Cosa fare a Napoli

Napoli è la città del mare, del Vesuvio, e della pizza, e c’è tanto...

Napoli di notte

Napoli è ricca di luoghi in cui poter trascorrere le serate dal centro storico,...

Cosa vedere a Napoli

Napoli città d’arte. La città offre una molteplicità di siti monumentali, aree verdi, scorci...