La vera ricetta delle zeppoline di alghe fritte alla napoletana

Grande Napoli

Le zeppoline di alghe sono un antipasto saporitissimo della tradizione napoletana. Ecco tutti i segreti per prepararle in casa

Ingredienti

  • 200 g Farina 00
  • 3 g lievito di birra
  • 40 g alghe di mare fresche
  • 8 g Sale fino
  • 150-200 ml acqua frizzante
  • q.b. olio di semi per friggere

Preparazione

Per preparare le zeppoline di alghe bisogna preparare una pastella che dovrà lievitare.. la famosa pasta cresciuta.

In una ciotola (o in un contenitore per alimenti) unite la farina e aggiungete poco alla volta il lievito di birra sciolto in 150 ml di acqua frizzante. Se non avete l’acqua frizzante usate quella classica oppure metà acqua e metà birra bionda.

Mescolate usando le fruste elettriche in modo da evitare i grumi o con una frusta a mano. Aggiungete il sale. Dovrete ottenere un impasto elastico e fluido, ma non troppo liquido, per cui dovrete aggiungere altra acqua a seconda dell’assorbimento della farina. Lasciate lievitare coperto da pellicola o dal coperchio del contenitore per circa 1 ora fino a che non raddoppia il volume.

 

Aggiungete poi le alghe lavate e sminuzzate, mi raccomando devono essere strizzate benissimo, al più asciugatele con un panno da cucina.Fate scaldare dell’olio in un pentolino piccolo, stretto ed alto, fino a che non risulta bollente. Aiutandovi con uno o due cucchiai prelevate della pastella e mettetela nell’olio girandola delicatamente. Le zeppoline di alghe non devono risultare molto scure ma dovrete tirarle via dall’olio ancora piuttosto chiare. Mettetele su carta assorbente per far scolare l’olio in eccesso. Servitele con un pizzico di sale.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu