La Venere in bikini conquista Pompei

Valentina Cosentino
La Venere in bikini conquista Pompei
5 (100%) 1 vote

Nel giorno della festa della donna a Pompei è tornata nella sua casa, nella sua posizione originaria, la piccola statua della cosiddetta Venere in bikini.

Un giorno solo per ammirare la casa in corso di restauro e la bella ed elegante statua che può essere normalmente ammirata nelle collezione del Museo Archeologico Nazionale di Napoli.

La Venere in bikini rappresenta la dea nell’atto di togliersi i calzari per fare un bagno, un gesto comune, ma ricco di eleganza. La bellezza e la particolarità della statua è nella pittura dorata sulla sua superficie che va delicatamente a rivestirne le nudità, quasi indossasse un moderno costume da bagno, un bikini appunto.

Un ritorno brevissimo nella casa di Pompei che sottolinea ancora una volta la stretta collaborazione tra gli scavi di Pompei ed il Museo Archeologico Nazionale di Napoli.

Nel giorno della festa della donna l’accesso per i museo ed i luoghi d’arte statali era gratuito per tutte le donne e Pompei ha voluto con questa rara esposizione rendere un ulteriore omaggio alle sue ospiti.

Fonte e foto: Repubblica

Questo slideshow richiede JavaScript.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu