La valle delle Orchiedee: uno dei percorsi naturalistici più affascinanti della Campania

Paola Palmieri

Uno dei percorsi naturalistici più affascinanti della nostra regione

La Valle delle Orchidee è uno dei percorsi naturalistici più affascinanti e interessanti della Campania,  situato nella zona del Monte Cervati cuore del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni.

 

Una tappa imperdibile sopratutto per coloro che amano la natura, la valle delle orchidee si sviluppa su una superficie di 47 kmq lungo un percorso a circuito dove si possono ammirare varie specie di orchidee selvatiche,  infatti sono presenti 184 entità diverse di Orchidee selvatiche, 68 specie, 57 sottospecie, 35 varietà, 24 ibridi, in un tposto ricco di erbaneti, pascoli, praterie, pendii erbosi e boschi, arricchito dalla presenza della Betulla, arbusto che rappresenta  l’Appennino centro-meridionale.

 

Un vero e proprio patrimonio naturalistico nel comune di Sassano, le orchidee fioriscono da aprile a giugno e alcune varietà rimangono in fiore  fino a luglio, nel mese di maggio si svolge la tradizionale Festa delle Orchidee con visite guidate gratuite, degustazioni di prodotti tipici, spettacoli musicali.

 

Il periodo migliore per visitare la Valle delle Orchidee va da Aprile a Maggio, quando le fioriture sono numerose. Per gli appassionati di trekking l’escursione nella valle inizia da quota 501 metri e termina a quota 1175 dopo aver attraversato cinque stazioni di osservazioni di orchidee in uno straordinario scenario naturalistico, tra fiori ed alberi e animali in particolare bovini e cavalli.

 

Come arrivare: Autostrada A3 SA/RC uscita Sala Consilina, strada per Teggiano e Sassano.

Questo slideshow richiede JavaScript.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu