La Valle del Sele: un’oasi nel cuore dell’Irpinia!

Paola Palmieri
La Valle del Sele: un’oasi nel cuore dell’Irpinia!
Vota questo articolo

Il parco fluviale del Sele è un’area protetta dove è possibile fare lunghe passeggiate ed escursioni alla scoperta della flora e della fauna fluviale.

 

Il parco fluviale del Sele è un’area protetta dove è possibile fare lunghe passeggiate ed escursioni alla scoperta della flora e della fauna fluviale. Le sorgenti del Sele nascono da una parete rocciosa calacrea del Monte Paflagone, nel Comune di Caposele,  nel triangolo Avellino-Campagna-Salerno.

 

La zona nord-ovest del parco fluviale, raggruppa più comuni, quello di  Campagna, Castelnuovo di Conza, Colliano, Contursi Terme, Laviano, Oliveto Citra, Santomenna e Valva, e Caposele dove ci sono le sorgenti del fiume Sele e i corsi d’acqua che percorrono altre aree naturalistiche.

 

Il parco è molto grande e per godere a pieno la bellezza del fiume, la zona è ricca di panche di legno e tavoli da pic nic dove ci si può fermare ad osservare le cascate e le piante che avvolgono tutta la zona; una passeggiata nella meravigliosa natura dove è possibile ammirare rettili, farfalle e piccoli anfibi. I corsi d acqua creano delle incantevoli insenature e piccole cascate fino ad incrocarsi con i canali principale del Sele. Ogni anno questo percorso fluviale si ripopola della trota autoctona che durante il periodo estivo riempie tutto il percorso del famoso fiume fino ad arrivare nelle valli del salernitano.

 

Le Sorgenti di acqua termale presenti prevalentemente in una delle aree più conosciute della zona, quella di Contursi Terme, permettono di poter fare e il bagno nelle piscinia di acqua sulfurea, che rigenerare la pelle e visitare i comuni vicini che si trovano sulle alture che si affacciano sulla vallata.

 

Un territorio ricco di bellezze naturali dove è possibile trascorrere una giornata immersi nella culture e nella natura.

 

Questo slideshow richiede JavaScript.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu