Christmas Gospel Concert

La storiella delle statue del Palazzo Reale di Napoli

Grande Napoli

C’è una lunga discussione che va avanti dalla fine dell’Ottocento tra le statue del Palazzo Reale di Napoli.
Carlo V d’Asburgo, indicando una pozza d’acqua a terra esclamò: chi a fatto pipi qui a terra?. Carlo III di Borbone risponde: “Io non ne so niente“, mentre Gioacchino Murat ribatte: “sono stato io, e allora?”. A questo punto, l’intervento di Vittorio Emanuele II è il più drastico, sguaina la spada e urla: “ora te lo taglio (eviriamolo)”.

Queste straordinarie statue, ormai hanno un ruolo importante nella città  di Napoli, sono opere che vivono in città , con la città . Si trovano a Piazza del Plebiscito, dove spesso si possono ammirare anche piccoli scugnizzi giocare a pallone, in fondo anche la storiella sottolinea l’aspetto umano dei regnanti eliminando ogni alone di sovrana regalità .



Comments to La storiella delle statue del Palazzo Reale di Napoli

  • e ne hanno visto di cose quelle statue,ah se potessero parlare…….

    Avatar tony arno 7 Febbraio 2009 15:59 Rispondi
  • la storiella la raccontava mio padre 70 anni fa. Io l’ho raccontata ai miei figli 40 anni fa e oggi la racconto ai miei nipotini.

    Avatar ottavio amodio 6 Novembre 2016 20:08 Rispondi
  • Molto carina, l’abbiamo letta in classe stamattina.

    Avatar La 3.C 25 Gennaio 2017 13:05 Rispondi
  • Potrebbero intervenire anche gli altri , basta interpretane gli atteggiamenti e rendere la storiella più divertente e articolata

    Avatar Paolo Mennuni 27 Ottobre 2019 17:58 Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu