La Scala del Moiariello, una passeggiata nel cuore di Napoli

Il fascino di panorami mozzafiato, edifici storici e giardini rigogliosi che si fonde con la leggenda di un fantasma. Un luogo tutto da scoprire.

Cosa vedere
Articolo di , 11 Mag 2021

Siamo infine arrivati all’ultima delle scale di cui ci siamo occupati in questo viaggio lungo la Napoli verticale. Una scala particolarmente cara a chi vi scrive e diversa dalle altre di cui ci siamo occupati. Questa infatti, non parte dalla collina del Vomero ma da quella di Capodimonte. Anche se meno pubblicizzata, mantiene un fascino inalterato fatto da panorami mozzafiato, graziose villette, chiese interessanti, orti, giardini rigogliosi e non manca nemmeno il pizzico di esoterismo e mistero, immancabile in una città come Napoli, legato alla leggenda di un fantasma.

La Posillipo dei poveri

Il nome Moiariello sembrerebbe che derivi dall’antica misura agraria, il moggio appunto, che è un terzo di ettaro. In passato era conosciuta come  la Collina dell’Osservatorio o di Domenico Cotugno. Tutto il Moiariello è appartenuto a generazioni di medici e scienziati napoletani, gli edifici e i nomi delle strade ce lo ricordano continuamente. Oggi invece alcuni abitanti la chiamano la Posillipo dei poveri. Soprattutto nella parte di via Ottavio Morisani. Senza dubbio il panorama non ha nulla da invidiare alla più famosa collina. Trovandosi infatti al centro della città, permette di ammirare i palazzi di Partenope, centro direzionale compreso, il Vesuvio e il golfo. Insomma, ce n’è per tutti i gusti.

Moiariello

Un percorso tra storia e panorama sulla città

Il percorso inizia poco distante dall’Osservatorio Astronomico, i cui lavori di costruzione iniziarono grazie a Gioacchino Murat nel 1812 ma fu completato sette anni dopo grazie ai fondi messi a disposizione da Ferdinando I. Poco distante da esso, troviamo uno dei punti più panoramici della nostra città, la Torre del Palasciano. Quest’ultima è una copia del Palazzo della Signoria di Firenze, voluto dal medico Ferdinando Palasciano e costruito in muratura di tufo. La leggenda vuole che il fantasma del medico persista ad affacciarsi ogni sera al tramonto per continuare a beneficiare del panorama che si vede dalla sua stanza preferita. I residenti del luogo asseriscono di averlo più volte visto aggirarsi tra le salite che portano al suo palazzo.

torre-palasciano

Accanto alla torre del Palasciano c’è Cappella Cotugno. Una Cappella dedicata ad un mago della medicina, Domenico Cotugno. Tutta la zona ancora oggi mantiene una tranquillità e un’aria salubre che la rendevano speciale già nel passato. Non mancano case con bellissimi giardini e orti, la sensazione è quella di essere in un antico borgo. La discesa è un’alternarsi di emozioni per i sensi. Si avvicendano scorci sul golfo ad edifici del passato. Ne sono un esempio la Chiesa dei Passionisti, dimostrazione del barocco napoletano e la Chiesa dei Miracoli. Continuando la discesa,  si arriva nei vicoletti pieni di storia, anche cinematografica. Sui Gradini Giuseppe Piazzi Sofia Loren vendeva le sigarette di contrabbando. Se si chiudono gli occhi sembra quasi di sentire ancora il leitmotiv “tene à panze”.

Dopo circa 30 minuti di cammino si arriva a via Foria. Qui finisce la discesa del Moiariello ma anche il nostro viaggio lungo quella che molti chiamano la città obliqua. Un aspetto della città di Partenope che spesso è sconosciuto agli stessi napoletani.

Torre-del-Palasciano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti consigliamo anche

Links utili

Visitare Napoli in 3 giorni

Tre giorni a Napoli consentono di visitarne i monumenti principali e di assaporare una...

Visitare Napoli in 2 giorni

In due giorni a Napoli si ha il tempo sufficiente per visitare i monumenti...

Visite guidate a Napoli

Napoli è una città ricca di storia e arte che offre tanti di siti...

Locali a Napoli

Sono tanti i locali a Napoli dove poter trascorrere le serate e divertirsi tra...

Mercatini a Napoli

Sono tanti mercatini a Napoli dove fare shopping e trovare capi a basso prezzo!...

Dove dormire a Napoli

Da qualche anno a questa parte l’offerta turistica per il pernottamento a Napoli si...

Dove mangiare a Napoli

Napoli è una città che offre una molteplicità di soluzioni diverse per mangiare, per...

Cosa fare a Napoli

Napoli è la città del mare, del Vesuvio, e della pizza, e c’è tanto...

Napoli di notte

Napoli è ricca di luoghi in cui poter trascorrere le serate dal centro storico,...

Cosa vedere a Napoli

Napoli città d’arte. La città offre una molteplicità di siti monumentali, aree verdi, scorci...