La ricetta originale degli Spaghetti con zucchine alla Nerano!

Cucina
Articolo di , 01 Giu 2017

Gli spaghetti con zucchine alla Nerano sono un primo piatto semplice e gustoso della cucina campana. Nel 1952 furono inventati nella cucina del ristorante “Mariagrazia” a Nerano, paesino caratteristico della penisola sorrentina. La ricetta è davvero semplice e veloce da realizzare, tuttavia ci sono dei canoni molto rigidi da rispettare: bisogna stare molto attenti alla frittura delle zucchine, e, caratteristica imprescindibile per gli spaghetti alla Nerano è il tipo di formaggio usato, il provolone del monaco, che si scioglie durante la mantecatura finale conferendo un’incredibile cremosità al piatto, si forma infatti una buonissima cremina che si amalgama alla perfezione con le zucchine.

 

La Ricetta

Ingredienti per 4 persone:

  • 350 gr di spaghetti
  • 4 di zucchine
  • 250 gr di provolone del Monaco
  • 1 spicchio di aglio
  • olio di oliva
  • sale
  • pepe
  • burro
  • basilico

 

Procedimento

Mondate le zucchine e tagliatele a rondelle abbastanza sottili. Friggetele un po’ per volta in abbondante olio di oliva caldo. Man mano che si dorano, scolatele con una schiumarola, e mettetele in una ciotola alternando gli strati delle diverse “fritte” con dei fiocchetti di burro. Una volta pronte le zucchine, grattugiate grossolanamente il provolone.

Fate dorare uno spicchio d’aglio con un po’ d’olio in un’ampia padella antiaderente, quindi eliminate l’aglio e aggiungete la pasta, scolata ben al dente (conservate un paio di mestoli dell’acqua di cottura), e le zucchine. Fate insaporire per un paio di minuti, quindi aggiungete il formaggio.Aggiungete un po’ di acqua di cottura per far sciogliere bene il formaggio e creare una sorta di salsina cremosa. Impiattare gli spaghetti alla Nerano e servite subito aggiungendo del basilico fresco ai piatti.

 

 

 

 

Fonte Misya.Info

2 risposte a “La ricetta originale degli Spaghetti con zucchine alla Nerano!”

  1. Massimiliano Sgammato ha detto:

    Salve. Volevo puntualizzare che il provolone de monaco va aggiunto alla pasta solo a fuoco spento e, inoltre bisogna mescolare bene per far venire quella crema che sembra panna, ma non lo è. Poi vanno aggiunte le rondelle di zucchine ed il basilico.

  2. Dany ha detto:

    La vera ricetta assolutamente NON prevede aglio!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti consigliamo anche

Links utili

Visitare Napoli in 3 giorni

Tre giorni a Napoli consentono di visitarne i monumenti principali e di assaporare una...

Visitare Napoli in 2 giorni

In due giorni a Napoli si ha il tempo sufficiente per visitare i monumenti...

Visite guidate a Napoli

Napoli è una città ricca di storia e arte che offre tanti di siti...

Locali a Napoli

Sono tanti i locali a Napoli dove poter trascorrere le serate e divertirsi tra...

Mercatini a Napoli

Sono tanti mercatini a Napoli dove fare shopping e trovare capi a basso prezzo!...

Dove dormire a Napoli

Da qualche anno a questa parte l’offerta turistica per il pernottamento a Napoli si...

Dove mangiare a Napoli

Napoli è una città che offre una molteplicità di soluzioni diverse per mangiare, per...

Cosa fare a Napoli

Napoli è la città del mare, del Vesuvio, e della pizza, e c’è tanto...

Napoli di notte

Napoli è ricca di luoghi in cui poter trascorrere le serate dal centro storico,...

Cosa vedere a Napoli

Napoli città d’arte. La città offre una molteplicità di siti monumentali, aree verdi, scorci...