La ricetta dei ‘E Maccarune al grattè

Paola Palmieri
La ricetta dei ‘E Maccarune al grattè
5 (100%) 1 vote[s]

Come preparare la famosa ricetta dei ‘E Maccarune al grattè!

 

E maccarune al grattè o meglio pasta al gratin è un timballo di pasta e besciamella gratinato in superficie tipico della tradizione napoletana, che piaceva moltissimo ai Borbone.

 

Infatti la ricetta ha origini francesi, furono gli chef della Francia venuti a Napoli a seguito della corte borbonica, i monzù,  ad introdurre nel ‘700 questo buonissimo piatto!

 

Vediamo ora insieme come preparare questa semplicissima e buonissima ricetta! Ovviamente ci sono tante versioni questa è quella che proponiamo noi:

 

Ingredienti:

  • 450 gr pasta corta (sedanini, pennoni, rigatoni)
  • 250 gr provola o fiordilatte
  • 250 gr prosciutto cotto
  • 600 gr besciamella
  • 100 gr parmigiano grattugiato
  • q.b. pangrattato
  • q.b. sale e pepe

Ingredienti per la salsa besciamella

  • 50 gr farina
  • 50 gr burro
  • 500 ml latte
  • q.b. nosce moscata
  • q.b. sale e pepe

Procedimento

Iniziamo con il preparare la besciamella: sciogliere il burro in una pentola, dopo sciolto, amalgamare con la farina Versare un poco alla volta il latte cercando di  amalgamare il composto di burro e farina per evitare che si formino grumi. Successivamente mettere il composto sul fuoco e lasciar cuocere, mescolando fino a quando la besciamella non inizierà a sbollire. Aggiungere un pizzico di sale, la noce moscata e un po’ di pepe, mescolare ancora per qualche minuto, dopodichè spegnere e lasciare raffreddare.

 

Ora mettiamo una pentola sul fuoco e facciamo bollire l’acqua per far cuocere la pasta, aggiungere sale e intanto iniziamo a tagliare a cubetti i latticini e il prosciutto cotto. Scolare la pasta al dente, visto che successivamente dovrà essere cotta al forno, e aggiungere la besciamella (conservarne un po’ per metterla sulla superficie), mescolare per bene ed aggiungere un pò di noce moscata e il prosciutto cotto e i latticini a dadini. Aggiungere il formaggio grattugiato e mescolare ancora.

 

Imburrare una teglia aggiungendo anche un pizzico di pangrattato, versare  il composto e cospargere la superficie con la besciamella rimasta, parmigiano, pangrattato e qualche fiocchetto di burro. Infornare a 180 gradi per circa 25-30 minuti.  Il timballo sarà pronto quando la superficie inizierà a dorarsi e a formarsi una lieve crosta.

 

Ed ecco che ‘E Maccarun a grattè sono pronti per essere serviti e gustati!

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu