La Regione Campania approva il decreto per lo Stop al circo con gli animali!

News
Articolo di , 08 Ott 2019

 

Il Consiglio Regionale della Campania  ha approvato il divieto per il circo con animali, un argomento che da tempo si cercava di eliminare.

Il circo con animali è  un tema molto delicato non solo per gli animalisti ma per tutte le persone che hanno amano e rispettano gli animali. In queste attività circensi gli animali sono maltrattati  e le normative non rispettate ed anche quando sono state rispettate erano ritenute comunque immorali o irrispettose.

 

Negli ultimi mesi alcuni sindaci come Josi Gerardo Della Ragione del comune di Bacoli, o Giorgio Zinno del comune di San Giorgio a Cremano, avevano mostrato la loro disapprovazione verso il circo. Una svolta che potrebbe avere ripercussioni non solo in Campania e la nostra regione potrebbe  dare il buon esempio anche alle altre, e chissà anche per i paesi stranieri.

 

Sulla questione è intervenuto anche Francesco Emilio Borrelli. Queste le sue parole: “Grande giornata per chi ama gli animali. Il Consiglio Regionale della Campania oggi ha approvato all’unanimità la mozione da noi presentata per un circo senza animali. La Giunta regionale infatti è stata impegnata ad attivarsi presso il governo nazionale. Per arrivare a una rapida approvazione dei decreti attuativi previsti dall’articolo 2 della Legge 175/2018. La normativa punta alla revisione delle disposizioni nei settori delle attività circensi. Dunque l’obiettivo è niente animali negli spettacoli entro due anni”.  “La vita degli animali nel circo è incompatibile con le loro caratteristiche etologiche. La detenzione, l’addestramento e l’esibizione in spettacoli circensi comporta il più delle volte sofferenze e maltrattamenti degli animali. Con la mozione approvata la Giunta Regionale della Campana spingerà il governo a prevedere una ricollocazione. Entro due anni, gli animali detenuti nei circhi presso strutture idonee di cui si farà carico per il mantenimento”.

Una replica a “La Regione Campania approva il decreto per lo Stop al circo con gli animali!”

  1. PIERA ha detto:

    L’esibizione di animali nei circhi e negli zoo dovrebbe essere vietata, quando determina sofferenza e inadeguatezza di condizioni psicologiche ed igieniche a cui li si sottomette ( vedi le tigri costrette in spazi angusti ecc. ). Non concepisco che si possa a qualunque titolo. costringere esseri in schiavitù originariamente liberi a, sottostare a simili torture che disonorano il paese che li ospita .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti consigliamo anche

Links utili

Visitare Napoli in 3 giorni

Tre giorni a Napoli consentono di visitarne i monumenti principali e di assaporare una...

Visitare Napoli in 2 giorni

In due giorni a Napoli si ha il tempo sufficiente per visitare i monumenti...

Visite guidate a Napoli

Napoli è una città ricca di storia e arte che offre tanti di siti...

Locali a Napoli

Sono tanti i locali a Napoli dove poter trascorrere le serate e divertirsi tra...

Mercatini a Napoli

Sono tanti mercatini a Napoli dove fare shopping e trovare capi a basso prezzo!...

Dove dormire a Napoli

Da qualche anno a questa parte l’offerta turistica per il pernottamento a Napoli si...

Dove mangiare a Napoli

Napoli è una città che offre una molteplicità di soluzioni diverse per mangiare, per...

Cosa fare a Napoli

Napoli è la città del mare, del Vesuvio, e della pizza, e c’è tanto...

Napoli di notte

Napoli è ricca di luoghi in cui poter trascorrere le serate dal centro storico,...

Cosa vedere a Napoli

Napoli città d’arte. La città offre una molteplicità di siti monumentali, aree verdi, scorci...