La Pizza di Scarole napoletana, la ricetta di Antonino Cannavacciuolo

Grande Napoli

La buonissima pizza di scarole napoletana fa impazzire davvero tutti. Ecco la ricetta delle chef Antonino Cannavacciuolo pubblicata sul suo libro “Il piatto forte è l’emozione. 50 ricette dal Sud al Nord”.

Ingredienti per l’impasto

  • Farina 00 600 g
  • Latte  150 ml
  • Acqua 150 ml
  • Olio Extravergine D’oliva 130 ml
  • Lievito Di Birra 15 g
  • Sale 15 g

Ingredienti per il ripieno

  • Insalata Scarola 2 cespi
  • Acciughe Sottolio 15 g ( 3-4 FILETTI)
  • Uvetta Sultanina 10 g
  • Pinoli 20 g
  • Aglio 1 spicchio
  • Olio Extravergine D’oliva 40 ml
  • Uova 1
  • Sale q.b.
  • Pepe Nero q.b.

Preparazione:

  • Sciogliere il lievito di birra in un pochino di acqua tiepida (la temperatura giusta dell’acqua deve oscillare tra i 30° e i 40°).
  • Nel frattempo in un’impastatrice montare il gancio e lavorare la farina con il latte e il resto dell’acqua, unire a filo l’olio e in ultimo l’acqua con il lievito sciolto e alla fine anche il sale.
  • Quando il composto diventa uniforme formare una palla e farla lievitare per circa 2 ore a temperatura ambiente coperta da un canovaccio.
  • Nel frattempo lavare la scarola, tagliarla a striscioline e farla soffriggere, una volta ben asciugata, in padella con un filo di olio e lo spicchio d’aglio privato dell’anima.
  • Quando l’aglio è dorato toglierlo e unire invece le acciughe facendole cuocere fino a che non si disfano.
  • A questo punto aggiungere l’uvetta sultanina precedentemente ammollata in acqua fredda, i pinoli, sale pepe.
  • Far cuocere per circa 5 minuti, scolando poi l’acqua in eccesso.
  • Riprendere l’impasto della pizza all’olio, dividerlo in due parti e stenderle formando due dischi.
  • Con un disco rivestire una teglia rotonda leggermente unta, bucherellarlo con una forchetta e farcirlo con il sugo di scarola.
  • Coprire poi con l’altro disco sempre bucherellandolo; spennellare questa pizza di scarola con l’uovo leggermente sbattuto con un goccio di latte e far cuocere in forno a 180° preriscaldato per circa 25-30 minuti o comunque fino a che la superficie non risulta dorata e croccante



Comments to La Pizza di Scarole napoletana, la ricetta di Antonino Cannavacciuolo

  • Aggiungere olive nere,al posto delle acciughe….

    Avatar Marco 9 Marzo 2018 23:25 Rispondi
  • Con le noci è provola e ancora più buona nel fondo e sopra strutto possibilmente ruoto di rame gnam gnam

    Avatar Concetta 12 Settembre 2018 10:14 Rispondi
  • Non sono napoletana ma l’ho mangiata e buonissima spero che la ricetta sia valida x me.grazie

    Avatar Marilena Brizzi 25 Settembre 2018 5:07 Rispondi
  • 15 grammi di lievito???? Nooo, esagerato.

    Avatar Domenico 21 Dicembre 2018 0:50 Rispondi
  • E questa sarebbe una pizza ???? Cannavacciuò, per favore…..

    Avatar CIAMBE 17 Gennaio 2019 20:09 Rispondi
  • la teglia di che misura?

    Avatar rosanna 27 Febbraio 2019 14:14 Rispondi
  • Posso farla con gli spinaci, non ho trovato la scarola grazie

    Avatar Sabatina 15 Maggio 2019 10:55 Rispondi
  • Venite a visitare il gruppo,
    Cucina Stabiese e Campana,
    E vi spieghiamo la vera pizza di scarola come si fa 😉

    Avatar Antonio 6 Giugno 2019 8:50 Rispondi
  • Ma la scatola è prima soffritta o sbollentata?!!!

    Avatar Fabiana 21 Gennaio 2020 21:39 Rispondi
  • Sabatina….in ogni supermercato…

    Avatar Eugenio 21 Gennaio 2020 22:14 Rispondi
  • I love all the recipes but do you have a web page translation in English?

    Avatar Frank Nappi 23 Gennaio 2020 14:40 Rispondi
  • Mia mamma la faceva “dolce” (niente acciuge o pepe) con noci e fichi e probabilmente zucchero nell’impasto, ma non riesco a trovare nessuna ricetta simile.

    Avatar Raffaele 6 Agosto 2020 19:25 Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu