La nave Palinuro in rada a Capo Palinuro

Valentina Cosentino
La nave Palinuro in rada a Capo Palinuro
Vota questo articolo

 

 

Ha omaggiato Capo Palinuro la nave scuola della Marina Militare Palinuro in onore al celebre nocchiero di Enea da cui prendono nome e la nave stessa e il promontorio cilentano.

 

La goletta stazionerà in rada proprio a Palinuro per tutta la giornata di oggi Giovedì 12 Luglio e potrà essere visitata dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18.

Per l’occasione presso il porto di Palinuro saranno organizzati dei transfert con le cooperative locali che consentiranno di visitare la nave gratuitamente.

 

L’antica nave scuola della Marina Militare, sulla quale sono imbarcati 31 allievi nocchieri, meccanici e motoristi navali della scuola allievi sottufficiali Maddalena con i loro sette istruttori, è una goletta di tre alberi più uno di bompresso e fu costruita e varata nei cantieri di Nantes, in Francia, nel 1934, col nome di Commandant Louis Richard.

Fu acquistata dalla Marina Militare Italiana nel 1951 per per affiancarla alla “Amerigo Vespucci”, effettua ancora oggi campagne di addestramento e per la sua unicità partecipa ad importante regate e manifestazioni dedicate alle imbarcazioni d’epoca.

 

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu