La napoletana Marianna Vitale vince il premio Chef Donna 2020 della guida Michelin

Grande Napoli

Marianna Vitale, alla guida del Ristorante SUD di Quarto, in provincia di Napoli, vince il premio Chef Donna 2020 assegnato dalla Guida Michelin. Conosciamola meglio.

 

“Credo che abbiano voluto premiare l’audacia e il coraggio. Quarto non è certo Parigi. Ma nonostante le difficoltà da 11 anni portiamo avanti le nostre idee con una grande squadra di 16 elementi e a testa alta”.

 

Molti di voi avranno sentito parlare di “Sud”, il ristorante di Quarto insignito con una stella Michelin nel 2012, dopo appena 3 anni dalla sua inaugurazione. Il merito è della chef Marianna Vitale che, insieme a Pino Esposito, ha deciso di scommettere su di un’area lontana dai circuiti turistici ma sicuramente più tranquilla della vicina Pozzuoli. Il pallino di Marianna è sempre stata la cucina, nonostante la laurea conseguita con lode in Lingua e Letteratura spagnola con una tesi sul mito del “Convitato di Pietra”.

 

Tradizione partenopea rivisitata con creatività

Questa passione l’ha portata a lavorare presso il prestigioso Palazzo Petrucci, trampolino di lancio per l’apertura del suo ristorante. Ed è così che nasce “Sud”, dapprima pensato come un semplice wine bar, diventato poi un vero e proprio fiore all’occhiello della zona flegrea. Fanno parte del menu piatti tipici della tradizione partenopea, rivisitati in senso moderno e raffinato, ma senza perdere la loro genuinità e semplicità: ne sono un esempio i tagliolini ai molluschi abbinati a pomodorini gialli e spuma di liquirizia, la triglia in crosta con colatura di alici ed il semifreddo alla cassata, pistacchio di Bronte, salsa al passito di Pantelleria con gelée alle pere e anice stellato.

 

Grazie alla sua forte personalità e alla capacità di dare visibilità e prestigio alla cucina partenopea, Marianna Vitale rappresenta un’eccellenza del nostro territorio a livello internazionale. Il suo talento in cucina l’ha portata lontano, ma non è mai venuto meno l’attaccamento alla sua terra d’origine, alle sue tradizioni e ai suoi sapori. Da buona napoletana, infatti, il suo piatto preferito è la frittata di maccheroni, fatta con ingredienti semplici e dal gusto inimitabile, proprio come i piatti nati dalla sua immaginazione e dalla sua passione.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu