La memoria in marcia: a Napoli l’auto della scorta del giudice Falcone

Valentina Cosentino
La memoria in marcia: a Napoli l’auto della scorta del giudice Falcone
Vota questo articolo

Nel venticinquesimo anniversario della strage di Capaci, nella quale persero la vita il giudice Falcone e la sua scorta, l’associazione “Quarto Savona Quindici”, ha pensato di rendere omaggio alla memoria portando in percorso attraverso tutta la penisola i resti dell’auto del caposcorta.

La teca arriverà a Napoli domani mattina, mercoledì 10 maggio, e sarà esposta alle ore 10:00 in Piazza Municipio, sarà presente Tina Martinez Montinaro, moglie di Antonio, capo scorta del magistrato.  Si esibirà il Coro della Città di Napoli diretto dal maestro Carlo Morelli e verrà letto un monologo dal regista Ivan Scherillo.

Alle celebrazioni prenderanno parte il Sindaco Luigi de Magistris,  il Prefetto Carmela Pagano, il Questore Antonio De Iesu, gli Assessori alla Scuola ed alla Legalità del Comune di Napoli, Annamaria Palmieri e Alessandra Clemente.

L’auto ha iniziato la propria marcia della memoria il primo maggio da Peschiera del Garda e ha fatto tappa a Sarzana (SP), Pistoia, Riccione, Monte San Giusto (Macerata), Napoli,  per poi continuare tra Vibo Valentia e Locri (RC), e arrivare a Palermo il 23 maggio, data della ricorrenza dell’attentato.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu