La golosissima ricetta delle Rose Fritte di Carnevale

Paola Palmieri
La golosissima ricetta delle Rose Fritte di Carnevale
4 (80%) 1 vote

Come preparare le rose fritte di Carnevale!

Le avete mai preparate le buonissime rose fritte di Carnevale? Sono di origine campana, e vengono preparate principalmente durante il periodo di Carnevale! Sono piccoli dolcetti che per sapore e modalità di cottura somigliano molto alle chiacchiere fritte! Il loro aspetto somiglia molto alla forma di una rosa e possono essere farciti o con della crema pasticcera o la marmellata.

 

Ingredienti 

  • Olio di Semi di arachide q.b.
  • 10 g di burro
  • Un pizzico di sale
  • Zucchero a velo
  • 15 g di limoncello
  • 50 g di succo di arancia
  • 1 uovo
  • 250 g di farina
  • Zucchero A Velo
  • Marmellata all’arancia o crema pasticcera.

 

Preparazione

Frullare la farina assieme all’uovo, il burro morbido, il succo dell’arancia, il limoncello, il sale e lo zucchero a velo;  fino ad ottenere un composto omogeneo. Successivamente lavorare l’impasto con le mani fino a farlo diventare compatto e a formare un panetto, il quale va avvolto nella pellicola e messo in frigo a riposare per un’oretta.

 

Dopo di che riprendere l’impasto e stenderlo fino a farlo diventare una sfoglia molto sottile; da qui ricavare vari dischi di 3 dimensioni e sovrapporli tre a tre: uno grande, uno medio e uno piccolo, schiacciando al centro in modo da unirli in questo modo si il dolce assumerà la forma di una rosa.

 

Successivamente iniziare a friggere nell’olio bollente tenendole ferme al centro, in modo che assumano l’aspetto del fiore. Scolarle su carta assorbente in modo da far asciugare tutto l’olio e far raffreddare.

Aggiungere lo zucchero a velo sulla rosa e farcire il centro con la crema pasticcere oppure la marmellata!

Ecco che le rose sono pronte per essere gustate!

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu