Galleria Umberto: cancellate per la sicurezza?

News
Articolo di , 15 Mar 2017

Il sindaco De Magistris ha dichiarato nella diretta Facebook con Repubblica condotta da Giovanni Marino, che c’è l’intenzione di mettere sui 4 ingressi cancellate per proteggere la Galleria Umberto, che di sera diventa un campo per partite di calcetto e spesso oggetto di atti vandalici a danno delle vetrine dei negozi.

Il sindaco ha spiegato: “per la parte di competenza del Comune i lavori in Galleria li abbiamo fatti. Per la parte dei privati alcuni li hanno eseguiti, anche bene, altri li stanno facendo ancora. Penso da tempo, essendo quella una galleria non pubblica ma privata, all’idea di chiuderla. Credo che la notte e la sera tardi si debbano preservare i locali che sono all’interno. Stiamo lavorando per creare connessioni più forti tra i proprietari. C’è un’interlocuzione con la Banca d’Italia”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti consigliamo anche

Links utili

Visitare Napoli in 3 giorni

Tre giorni a Napoli consentono di visitarne i monumenti principali e di assaporare una...

Visitare Napoli in 2 giorni

In due giorni a Napoli si ha il tempo sufficiente per visitare i monumenti...

Visite guidate a Napoli

Napoli è una città ricca di storia e arte che offre tanti di siti...

Locali a Napoli

Sono tanti i locali a Napoli dove poter trascorrere le serate e divertirsi tra...

Mercatini a Napoli

Sono tanti mercatini a Napoli dove fare shopping e trovare capi a basso prezzo!...

Dove dormire a Napoli

Da qualche anno a questa parte l’offerta turistica per il pernottamento a Napoli si...

Dove mangiare a Napoli

Napoli è una città che offre una molteplicità di soluzioni diverse per mangiare, per...

Cosa fare a Napoli

Napoli è la città del mare, del Vesuvio, e della pizza, e c’è tanto...

Napoli di notte

Napoli è ricca di luoghi in cui poter trascorrere le serate dal centro storico,...

Cosa vedere a Napoli

Napoli città d’arte. La città offre una molteplicità di siti monumentali, aree verdi, scorci...