La Frittata di patate napoletana

Paola Palmieri

Una bontà semplice da preparare

 

La frittata di patate è un secondo piatto facile da preparare, fatta con le patate fritte croccanti, da poter servire anche come aperitivo.

 

Questo piatto ha origini spagnole infatti risale alla fine del XVIII secolo, e deriva dalla famosa tortilla di patate che era fritta che si diffuse con l’arrivo degli spagnoli in Italia e di conseguente la ricetta si diffuse fino a Napoli,  e dopo il dominio spagnola la tortilla, e rimase ad imbandire le tavole napoletane.

 

Ingredienti

  • Uova intere 5
  • Patate gr. 500
  • Parmigiano reggiano gr. 100
  • Olio extra vergine di oliva q.b
  • Sale
  • Pepe

 

Preparazione

Iniziamo subito con il pelare e tagliare a pezzettini e metterle in acqua fredda per scaricare l’amido dopo bisogna asciugarle bene e iniziare a friggere in padella con l’olio bollente.

 

Dopo averle cotte e dorate mettere un pochino di sale e far asciugare l’olio. Nel frattempo sbattete le uova con il parmigiano, il pepe e un pizzico di sale a questo punto aggiungere le patate.

 

Iniziare a friggere tutto finchè non diventa tutto dorato, rigirare e far cuocere anche dall’altro lato, tenere sempre sotto controllo la cottura per evitare che si bruci. Una volta dorato tutto ecco la fritta pronta per essere servita, anche fredda!

 

 

(Foto di Cookist.it)



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu