La Campania dice addio ad Antonio Valiante, noto politico nel salernitano

Grande Napoli
Vota questo articolo

La Campania dice addio ad un politico di spicco. È morto Antonio Valiante, storico esponente della Dc e poi della Margherita in Campania, deputato nel 1994 e vicepresidente della Giunta Regionale della Campania dal 2000 al 2010, al fianco di Antonio Bassolino. Aveva 79 anni.

 

 

Nato a Cuccaro Vetere (Salerno), Valiante fu sindaco del comune cilentano e poi rivestì numerosi incarichi politici e istituzionali, tra cui la vicepresidenza del Consiglio regionale dal 2010 al 2015. Valiante, che avrebbe compiuto 80 anni il 22 marzo prossimo, si è spento all’ospedale di Vallo della Lucania.

 

Era padre di Simone, attuale deputato dem. “Antonio Valiante è stato un amministratore competente, un dirigente politico unitario, una brava e bella persona. Era profondamente legato al suo Cilento e aveva un giusto e positivo rapporto con la Capitale (come la chiamava), con Napoli. Abbiamo lavorato assieme per diversi anni, con reciproca stima e fiducia”, ha detto l’ex presidente della Giunta regionale, Antonio Bassolino.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu