La aperture del 4 maggio non hanno causato danni, si convive con il virus

Valentina Cosentino

 

Con una lunga intervista a Il Mattino il Prof. Roberto Bernabei, direttore del dipartimento di Scienza  dell’invecchiamento della Fondazione Policlinico Gemelli ) Irccs di Roma ha parlato in maniera ottimistica dei risultati delle prime due settimane di riapertura delle attività.

Non sembra esserci stato un aumento dei contagi dopo due settimane dall’allentamento delle misure di sicurezza. Ora si dovrà aspettare altre due settimane per vedere effetto del lockdown.

 

L’attenzione in questo momento, continua il Professore, è fondamentale, con particolare riferimento agli anziani e ai bambini. Il Pronto soccorso torna ad essere un punto di riferimento per le altre patologie  ed è importante.

Sembra inoltre vero che il virus stia cambiando e causando conseguenze meno disastrose su chi è infetto, rendendo in tal modo più gestibile la malattia. Sempre meno pazienti Covid arrivano all’ospedalizzazione.

 

Il prof. Bernabei invita alla prudenza perchè il visrus sta ancora circolando e bisogna fare attenzione alla sua diffusione.

 

Fonte il Mattino.it



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu