Istituto Pascale: arrivano le cabine sanificatrici

Valentina Cosentino

Sono state installate la scorsa settimana dieci cabine sabificatrici, le prime in Italia, all’Istituto Pascale.

 

Le cabine consentono di indennizzare, in pochi istanti  l’intera persona dalle suole delle scarpe ai vestiti con getti di perossido di idrogeno c Attraverso un monitor si misura la temperatura corporea e controllano anche se la mascherina è indossata bene.  Le dieci cabine sono state acquistate grazie alla donazione del gruppo Bnp Paribas e alla condivisione di Cittadinanzattiva, da alcuni mesi al fianco del Pascale.“

Entro la prossima settimana saranno installate anche all’Ascalesi e al Crom di Mercogliano,

Si dichiara soddisfatto il direttore generale dell’Ircss Attilio Bianchi: “Il nostro obiettivo è l’assoluta sicurezza dei nostri pazienti e dei nostri operatori insieme. Grazie alla donazione del gruppo Bnp Paribas e a Cittadinanzattiva, che abbiamo l’onore di avere al nostro fianco in molte nostre iniziative, chiunque entrerà all’interno dell’Istituto sarà esaminato e sanificato. Già da oltre due mesi funzionano i termoscanner per tutti gli operatori. Queste cabine incrementano ulteriormente il nostro livello di sicurezza che rende il Pascale un riferimento nazionale e non solo”



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu