Irruzione artica, pioggia e crollo delle temperature a Napoli

Grande Napoli
Vota questo articolo

Un vero SCHIAFFO DAL POLO NORD per intenderci e con il ritorno di MALTEMPO a RAFFICA e a suon di ROVESCI e della NEVE. Vediamo dove.

 

 

Il fronte perturbato scenderà successivamente verso sud nel corso della giornata di Martedì, quando, il tempo, farà registrare un rapido miglioramento al Nord già nel corso della tarda mattinata. Insisteranno invece rovesci su Abruzzo, Molise, la Puglia e in seguito su Basilicata ,Campania e area settentrionale della Calabria. Ancora possibili nevicate sui monti intorno ai 1000 metri sull’Appennino abruzzese e a quote più alte al Sud.

 

Fra la sera di Martedì e la giornata di Mercoledì, la fase più attiva del brutto tempo concentrerà gradualmente la sua azione verso le regioni meridionali. Mercoledì infatti sarà una giornata di forte maltempoper alcune aree del Sud in particolar modo per i settori ionici della Calabria dove potranno registrarsi anche intensi rovesci e nubifragi accompagnati anche dal tanto temuto fenomeno della grandine. Il meteo andrà ulteriormente migliorando invece sul resto del Paese, un miglioramento che si estenderà poi anche al Sud fra la sera, la notte e la giornata di Giovedì.

 

le previsioni su Napoli:

 

Lunedì, 25 marzo: Cieli in prevalenza sereni o poco nuvolosi per l’intera giornata, non sono previste piogge. Durante la giornata di domani la temperatura massima registrata sarà di 17°C, la minima di 8 C, lo zero termico si attesterà a 2700 m. I venti saranno al mattino deboli e proverranno da Sud-Sudest, al pomeriggio deboli e proverranno da Sud-Sudovest. Mare poco mosso. Nessuna allerta meteo presente.

 

Martedì 26 Marzo: giornata prevalentemente piovosa con possibili schiarite, minima 7 C, massima 17°C. Nel dettaglio: cielo poco nuvoloso o velato al mattino, fenomeni a carattere di pioggia debole al pomeriggio e alla sera. Durante la giornata di domani la temperatura massima verrà registrata alle ore 11 e sarà di 17°C, la minima di 9°C alle ore 23, lo zero termico più basso si attesterà a 1690m alle ore 23 e la quota neve più bassa, 1540m, alle ore 23. I venti saranno al mattino moderati provenienti da Est-Sud-Est con intensità di circa 19km/h, per il resto della giornata moderati provenienti da Est-Nord-Est con intensità tra 30km/h e 36km/h. L’intensità solare più alta sarà alle ore 10 con un valore UV di 3.9, corrispondente a 658W/mq.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu