In Campania prima vittima positiva al Coronavirus

Grande Napoli

Prima vittima in Campania positiva al coronavirus, si tratta di un 46enne residente a Mondragone, provincia di Caserta, deceduto ieri al nosocomio di Sessa Aurunca. Era stato ricoverato per una grave crisi respiratoria e, secondo quanto affermato dalle autorità sanitaria, sembra soffrisse di problemi epilettici che gli causavano gravi crisi respiratorie. L’ospedale di Sessa Aurunca sta già attivando tutti i protocolli necessari mettendo in quarantena i medici e il personale sanitario venuto in contatto con il 46enne; anche i familiari dell’uomo sono al momento in quarantena.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu