Christmas Gospel Concert

Il verde di Napoli rifiorisce: stanziati i fondi per i parchi

Valentina Cosentino

 

Il Consiglio della Città metropolitana  ha approvato pochi giorni fa la spesa della prima tranche delle risorse del Piano strategico per la valorizzazione delle aree verdi esistenti e di aree verdi ex novo.

 

Si tratta di circa 7 milioni di euro destinati per ora alla riqualificazione di 5 parchi cittadini:  il parco della Marinella, la Villa Comunale di Napoli, il Parco Virgiliano, il Parco Massimo Troisi, Parco Villa Letizia e il Parco di Scampia.

 

Così i consiglieri comunali dei Verdi Stefano Buono e Marco Gaudini, del consigliere metropolitano Paolo Tozzi e del portavoce Raffaele Caiazza: “Esprimiamo grande soddisfazione”, questo il commento dei , “perché è una battaglia che portiamo avanti da tempo sia in Consiglio comunale sia in Consiglio metropolitano. Nei prossimi mesi ci attiveremo per far finanziare anche altre sei aree verdi della città: Parco del Poggio e via Nicolardi (Colli Aminei), il Parco San Gaetano Errico (Secondigliano), Parco Mascagni (Vomero), Parco Salvatore Buglione (Arenella), Parco San Gennaro (Sanità). Siamo disponibili a dare il nostro contributo anche attraverso associazioni, comitati civici e professionisti vicini ai Verdi che in modo gratuito e volontario sono pronti a offrire il loro apporto al territorio”.

 

 



Comments to Il verde di Napoli rifiorisce: stanziati i fondi per i parchi

  • Forse ai soggetti citati non risulta molto chiaro che da un anno quasi è attivo su invito della A. C. un tavolo di professionisti volontari ambientalisti..tecnici ed espressioni dell associazionismo competente che sta collaborando alla stesura finalmente del regolamento e creando le condizioni per il piano del verde che tocca anche i parchi citati.. Il processo in atto è qualcosa di molto concreto e non apparentenente a nessun colore ne orientato su qualche sigla particolare.. Cerchiamo di non fare dei cloni inutili please.

    Avatar Guido 14 Agosto 2019 14:25 Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu