Il pesce marinato: come cucinarlo ed i suoi benefici

Il pesce marinato è uno degli antipasti napoletani più gettonati per i pranzi e le cene della stagione estiva. Scopriamo insieme tutte le tecniche di marinatura e la loro utilità!

Cucina
Articolo di , 17 Giu 2021

Ormai è giunta la stagione estiva ed insieme alle condizioni climatiche, il vestiario e le abitudini stanno cambiando anche i gusti culinari. Dai fumanti piatti caldi si sta passando alla predilezione di cibi freschi, leggeri e celeri da preparare. Chiunque è delle zone campane e napoletane è tentato dal desiderio di concedersi una cena o un pranzo in riva al mare. Una volta seduti ai tavoli di ristoranti tradizionali e caratteristici, è impossibile non ordinare e degustare qualche pietanza di mare e del pesce fresco appena pescato. Tra gli antipasti più saporiti e gettonati nei ristoranti partenopei spicca sicuramente il pesce marinato. Scopriamo insieme la tecnica di marinatura!

Le tecniche per cucinare il pesce marinato

Per marinare il pesce non occorrono quantità precise di ingredienti, in quanto tutto dipenderà dalle esigenze personali e dal numero di persone che dovranno assaggiare il piatto. Gli ingredienti necessari per la realizzazione della pietanza sono pochi ma di essenziale importanza, ossia l’olio extravergine di oliva ed il sale, poi a piacimento possono essere aggiunti aceto, vino bianco, il prezzemolo tritato, la melissa, lo scalogno o qualsiasi erba aromatica per regalare aroma e sapore al preparato. Le tecniche di marinatura variano in base alla tipologia e alla qualità di pesce che si desidera marinare.

Se si tratterà del tonno, bisognerà innanzitutto tagliarlo in fettine dallo spessore fine per realizzare un carpaccio. Una volta ottenute le fette, andranno inserite in un contenitore e cosparse con l’olio e d il succo di limone. Il tutto andrà impreziosito con l’aggiunta delle erbe aromatiche ed i condimenti piacimento. La marinatura dovrà riposare la marinatura in frigorifero per almeno un paio d’ore.

Passiamo adesso alla marinatura del pesce bianco, quintessenza della cucina napoletana e trionfo dei sapori di mare. Prendiamo in esempio sua maestà l’orata: come primo step andrà lavata, pulita al suo interno, tagliata a filetti che andranno successivamente privati di tutte le lische. Bisognerà far riposare i filetti in frigorifero per circa un’ora. Di seguito, bisognerà tirarli fuori e sistemarli in una teglia per insaporirli con l’aggiunta di l’olio, il sale, il succo di limone ed altro condimento a piacere. In questo caso ci starebbero molto bene anche i capperi e le olive.

I benefici e l’utilità

La tecnica della marinatura del pesce affonda radici antichissime nella cultura popolare e culinaria napoletana. La ideò e la utilizzò soprattutto la gente povera, in quanto si rivelò un ottimo metodo per conservare più a lungo le materie prime e non far perdere al pesce la sua freschezza. Tra i trucchetti per far marinare correttamente il pesca, si ricorda quello di non farlo marinare oltre il tempo richiesto. Una marinatura troppo prolissa rischierebbe di far assumere al pesce marinato una consistenza flaccida. Si ricorda, inoltre, di farlo marinare all’interno di contenitore di vetro o pyrex. Il metallo e la plastica, infatti, potrebbero contaminare il cibo.

Immagine di copertina tratta da patatefritte.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti consigliamo anche

Links utili

Visitare Napoli in 3 giorni

Tre giorni a Napoli consentono di visitarne i monumenti principali e di assaporare una...

Visitare Napoli in 2 giorni

In due giorni a Napoli si ha il tempo sufficiente per visitare i monumenti...

Visite guidate a Napoli

Napoli è una città ricca di storia e arte che offre tanti di siti...

Locali a Napoli

Sono tanti i locali a Napoli dove poter trascorrere le serate e divertirsi tra...

Mercatini a Napoli

Sono tanti mercatini a Napoli dove fare shopping e trovare capi a basso prezzo!...

Dove dormire a Napoli

Da qualche anno a questa parte l’offerta turistica per il pernottamento a Napoli si...

Dove mangiare a Napoli

Napoli è una città che offre una molteplicità di soluzioni diverse per mangiare, per...

Cosa fare a Napoli

Napoli è la città del mare, del Vesuvio, e della pizza, e c’è tanto...

Napoli di notte

Napoli è ricca di luoghi in cui poter trascorrere le serate dal centro storico,...

Cosa vedere a Napoli

Napoli città d’arte. La città offre una molteplicità di siti monumentali, aree verdi, scorci...