Il “Los Angeles Times” innamorato di Ischia grazie alla Ferrante!

Il “Los Angeles Times” innamorato di Ischia grazie alla Ferrante!
Vota questo articolo

“Storia del nuovo cognome”, il secondo romanzo del ciclo “L’amica geniale” di Elena Ferrante, sbarca in America, riscuotendo grande successo e ispirando un reportage del “Los Angeles Times” dedicato all’isola di Ischia, dove è ambientato il romanzo durante gli anni ’50, che rappresenta “una via di fuga dal cuore popoloso e violento di un quartiere napoletano”.

Ischia, dopo la consacrazione da parte del britannico “The Guardian”, viene nuovamente elogiata dalla stampa internazionale, che sottolinea come il bestseller della misteriosa autrice abbia svolto un importante ruolo nella promozione dell’isola e nell’incremento del turismo letterario, attirando un gran numero di visitatori curiosi di esplorare i luoghi che hanno ispirato la Ferrante.

L’ampio servizio, a cura di Joy Y. Wang, è il racconto di un viaggio attraverso “un’isola dalle sabbie vulcaniche e dal terreno montuoso”, ricca di bellezze naturali e paesaggistiche come le calde sorgenti di Sorgeto, l’affascinante e antico borgo di Sant’Angelo su una spiaggia “punteggiata da ombrelloni e negozi di souvenir”, le Terme di Nitrodi, “consigliate per le malattie della pelle”, e i rigogliosi Giardini del Negombo. Da non dimenticare la buona cucina, come quella che si può gustare nei ristoranti “La Sorgente” e “Il Focolare”.

Il boom turistico è destinato a crescere grazie all’adattamento cinematografico de “L’amica geniale”, di cui sono previsti otto episodi diretti da Saverio Costanzo e co-prodotti dalla Rai e dall’emittente statunitense Hbo.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu