Il Commissario Ricciardi: la quarta puntata conquista il pubblico

Sveva Di Palma

Non smette di conquistare la serie di Rai 1 Il Commissario Ricciardi. Dopo il successo della terza puntata , l’opera ideata e scritta da Maurizio de Giovanni e adattata per lo schermo da Alessandro D’Alatri continua a mietere consensi. La quarta puntata , andata in onda come ogni lunedì alle 21 e 25 , affronta temi sempre più vicini al protagonista. Un Ricciardi sempre più simile alla sua versione letteraria, vestito come un guanto dall’attore Lino Guanciale.

 

I temi della puntata del 15 febbraio, “Il giorno dei morti”, sono infatti fedeli alla natura del giallo soprannaturale creato da de Giovanni. La vittima, un bambino avvelenato, e gli sviluppi del caso portano Ricciardi ad un profondo coinvolgimento personale. Il Commissario, tormentato e sanguigno, vaga ed interroga, si perde e ci perde tra i vicoli di una Napoli storica. Gli anni ’30, perfettamente ricreati nell’atmosfera, sono lo sfondo dei fantasmi del passato del Commissario ma anche della città stessa. “Il giorno dei morti” ha avuto ben 5.636.000 spettatori, pari al 23.2% dello share. La conclusione appare dunque chiara: gli italiani, il lunedì, si sintonizzano su Rai1 in trepidante attesa del loro Ricciardi.

 

Per chi avesse perso la puntata del 15 febbraio, può rivederla in streaming su RaiPlay . La quinta puntata, invece, andrà in onda su Rai1 il prossimo lunedì alle 21.25.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu