Il barbiere più anziano del mondo è Napoletano

Valentina Cosentino
Il barbiere più anziano del mondo è Napoletano
Vota questo articolo

La sua storia la racconta il New York Times, si perché Anthony Mancinelli, classe 1911, vive e lavora a New York dove è arrivata da Napoli direttamente a soli 8 anni.

 

Ha iniziato a lavorare come barbiere a 11 anni e ora che ne ha 107 continua ad esercitare nella bottega ogni giorno. Dalle 12 alle 20, instancabile, la titolare del negozio non può che elogiarlo: “Può fare più tagli di un ventenne in un giorno”.“I giovani si siedono con il telefono, lui continua a tagliare”.

 

Racconta lo stesso Mancinelli : “Lavorare mi aiuta a non pensare ai giorni che passano”. Ogni giorno prima del lavoro visita la tomba della moglie, Carmenella scomparsa 14 anni fa.

 

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu