You&Me Christmas


“Iberico”: apre a Napoli il ristorante spagnolo con un soffio di napoletanità

Valentina Cosentino
“Iberico”: apre a Napoli il ristorante spagnolo con un soffio di napoletanità
Vota questo articolo

 

A Napoli, nel cuore del Vomero, è tutto pronto per l’inaugurazione di Iberico, un ristorante che promette di portare n città tutto il gusto della cucina spagnola.

 

Il progetto è di Stefano Scarpa e Giorgio Maddaluno, ed è pensato per portare a Napoli,  la vera cucina delle varie regioni iberiche mescolata con la maestrìa e l’arte della cucina partenopea.


Nel menù tutti i classici della cucina spagnola come la paella, ed i prodotti più originali e locali come il Jamon Iberico, i formaggi, vini e birre delle differenti regioni spagnole.

 

Lo chef del ristorante, Giorgio Maddaluno, così dichiara raccontando il nuovo progetto:  “Dobbiamo provarci ora che ne abbiamo la forza e i requisiti, da parte mia metterò in campo la decennale esperienza in questa tipologia di cucina e la grande passione per la Spagna che accomuna me e Stefano in questa esperienza.”


Giorgio ha prestato servizio presso uno dei ristoranti spagnoli più noti della Campania per diverso tempo e non vede l’ora di mettersi in gioco in prima persona.

Il giovane imprenditore Stefano Scarpa racconta la sua idea del ristorante la cucina anche come possibilità sociale: Volevamo andare oltre la classica domanda che fanno a tutti i giovani imprenditori che investono in un momento economico così delicato ‘Ma chi ve l’ha fatto fare?’  Abbiamo il dovere morale di provarci, per dare una possibilità a noi stessi e creare le condizioni economiche e sociali per risollevarci”.

Iberico apre le sue porte in Traversa privata Sanseverino, 10, a Napoli (quartiere Vomero-Arenella).

L’inaugurazione è per giovedì 14 dicembre ore 20.00, tutti sono invitati. Per l’inaugurazione ballerini di Flamenco e djset,  assaggi dei prodotti tipici spagnoli e i nuovi piatti che caratterizzeranno il menù.

 



Comments to “Iberico”: apre a Napoli il ristorante spagnolo con un soffio di napoletanità

  • Non sará mai autentico se non gestito da spagnoli, e come quei ristoranti italiani all estero che di italiani non hanno nessuno

    Gennaro 7 dicembre 2017 23:23 Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu