I sentieri più belli della Campania

Paola Palmieri

I sentieri della Campania assolutamente da vedere

 

La Campania è ricca di sentieri con meravigliosi paesaggi e panorami mozzafiato che almeno una volta nella vita vanno assolutamente visitati e con l’arrivo dell’estate e delle belle  giornate non c’è niente di meglio di una fantastica passeggiata o escursione in questi luoghi davvero incantevoli!

 

Se siete amanti delle passeggiate all’aria aperto ecco alcuni dei sentieri più belli della Campania.

 

Il sentiero dei Limoni 

Uno dei percorsi più belli della Costiera Amalfitana e d’Italia è il Sentiero dei Limoni, un percorso che ti permette di osservare tutta la bellezza della Costiera Amalfitana da terrazze sceniche che affacciano sul mare. Il percorso parte Maiori e attraversa il Villaggio Torre e segue tutta la costa montuosa fino ad arrivare a Minori, il sentiero inizia dalla Chiesa di Santa Maria a Mare di Maiori, dove c’è una piccola stradina che sale verso il monte, lungo il sentiero sono presenti terrazzamenti panoramici dove viene coltivati il famoso limone della costiera lo “sfusato amalfitano”.

 

Il Sentiero degli Innamorati ad Ascea Marina

Un sentiero trekking che ti regala una vista unica da mozzare il fiato sul Golfo di Velia e Punta del Telegrafo, che ti permette di scorgere anche Capo Palinuro, formato da gradini molto ampi. Inaugurato nel 2017 in seguito ad una opera di riqualificazione del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni e del Comune di Ascea. L’accesso a questo meraviglioso sentiero è nei pressi della Scogliera di Marina di Ascea, in località Punta del Telegrafo, una passerella in legno che si imbocca vicino la Scogliera ne anticipa l’ingresso.

 

 

Il Sentiero degli Dei

Per chi si vuole rimettere in forma, o ama il trekking e le escursioni o anche per chi vuole postare foto spettacolari su instagram vi consigliamo il Sentiero degli Dei. Lo dice stesso il nome “sentiero degli dei”, è un percorso con una vista magnifica, particolarmente adatto a chi ama fare escursioni nella natura e allo stesso tempo avere uno scenario meraviglioso del panorama che comprende Capri e la Costiera Amalfitana. Il sentiero si trova sulla collina della Costiera Amalfitana, frazione di Positano con un percorso che dura per poco più di 7,8 km, dalle tre alle cinque ore.
Se volete fare del trekking o walking un po’ più facilitato, cioè con una leggera discesa, vi consigliamo di partire dalla direzione che va da Agerola (frazione Bomerano) a Nocelle.

 

La valle delle Ferriere

Uno dei sentieri più belli della Costiera Amalfitana e anche uno dei meno noti allo stesso tempo è la Valle delle Ferriere, o anche Valle dei Mulini, un percorso magico di 6 km, consigliato agli amanti della natura, agli avventurosi, ai curiosi e a coloro che sono sempre alla ricerca di luoghi ancora selvaggi da visitare, da fotografare e da scoprire. Si parte dal borgo di Pontone, piccola frazione di Ravello dove si arriva tranquillamente con l’auto e facilmente si trova parcheggio, per arrivare poi ad Amalfi.

 

Il sentiero di Capo Miseno

Capo Miseno, località situata tra il comune di Miseno e il Porto di Bacoli che, con la sua posizione predominante sulla punta estrema della Penisola Flegrea, sovrasta il Golfo di Pozzuoli dall’alto dei suoi 164 metri, è senza dubbio un luogo magico e un po’ fuori dal tempo che nasconde innumerevoli leggende e misteri tra la natura rigogliosa e selvatica, le costruzioni a picco sul mare ed il suo celebre faro, fondamentale struttura nonché punto di riferimento per la navigazione notturna in queste acque. Un luogo con una vista mozzafiato.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu