I migliori chef di Napoli

i-migliori-chef-di-napoli
I migliori chef di Napoli
5 (100%) 2 votes

La cucina napoletana è tra le migliori al mondo, lo è sicuramente per noi partenopei, ma da molti è stata dichiarata in questo modo ed ha comunque una grande rilevanza nella cucina mediterranea. Nel tempo la cucina napoletana ha subito numerose influenze, a partire già dall’epoca greco-romana, e successivamente dalle numerose invasioni che l’hanno portata ad essere quella che è oggi, grazie allo spirito di rivalsa, fantasioso e creativo dei suoi napoletani.

E’ impossibile trovare qualche anziano napoletano che non sappia cucinare qualche piatto davvero prelibato con pochi se non pochissimi ingredienti a sua disposizione. D’altra parte è vero anche che le tradizioni si stanno pian piano sempre più perdendo, i cosiddetti “giovani d’oggi” troppo impegnati con le ultime tecnologie, hanno sempre meno tempo per imparare ad assorbire il know how e le tradizioni di un tempo.
Ma Napoli ha una forza grande, derivante da chi la abita, come la nuova generazione di cuochi o chef, che le ridanno vita portando la tradizione nei loro piatti, rivisitati in chiave moderna.
Abbiamo selezionato per voi la crème de la crème, ovviamente seguendo il nostro gusto, dei migliori Chef di Napoli.

Gianluca D’Agostino

Chef ufficiale di Veritas Restaurant, in Corso Vittorio Emanuele, vanta nel suo curriculum, di numerose esperienze significative fatte in Italia e all’estero, che gli ha permesso così di arricchire la sua cucina di grandi sapori.
“I miei piatti, tra istinto e manipolazione”, lo chef infatti, prima di mettere un piatto in carta valuta numerosi fattori, come ad esempio gli ingredienti a sua disposizione e se ci sono i friarielli è meglio, ma anche il tipo di clientela che si ritrova a servire. “Al Veritas cerco sempre di guardarmi intorno e capire cosa vuole la clientela”, così continua. In questo modo Gianluca, non fa altro che rafforzare il legame fra alta cucina e i clienti del suo ristorante napoletano.

gianluca-dagostino-chef-napoli copia

 

Lino Scarallo

Lo “scugnizzo buono” chef di Palazzo Petrucci, in Piazza San Domenico Maggior crea un menu, che varia al mutare delle stagioni, privilegiando i prodotti locali. Un habitué delle rivisitazioni dei piatti della tradizione, Lino si diverte molto a variare e giocare con gli ingredienti, ma anche sulle consistenze e sulla creatività degli abbinamenti. Lo stesso chef ha voluto la cucina a vista, per trasmettere alla clientela, l’impegno e la passione che si ritrovano nei suoi piatti.
I suoi piatti più famosi “Pacchero al ragu’” o la “Pastiera stratificata”, e anche sul pescato se la cava davvero bene, merito anche della freschezza stagionale dei prodotti che seleziona, ma vi consigliamo di osare qualche volta e chiedere direttamente a lui: “Lino fai tu”.

Lino-Scarallo-chef-palazzo-petrucci

 

Ciro Salatiello

Attualmente è uno degli Chef più importanti d’Italia anche perché è lo chef ufficiale della SSC Napoli. Per i calciatori del Napoli infatti, cura personalmente l’alimentazione, dalla prima colazione alla cena, controllando ogni loro pasto. Lo chef dei campioni però, è noto anche per le ricette della tradizione culinaria napoletana di cui si avvale ancora oggi, alle quali mescola con sapienza le “identità gastronomiche” di culture e paesi diversi da lui visitate e del quale “non butta via niente”.
Queste tappe gli hanno dato, nel tempo, la possibilità di arricchire i suoi piatti e le sue idee, ed è da queste che è nata la ricetta che lo ha reso famoso: il Kepurp. Riprendendo il famoso piatto arabo Kebab, il Kepurp è una rivalsa della nostra cucina partenopea nei confronti delle ricette “straniere”.

ciro-salatiello-chef-ssc-napoli

 

Vincenzo Russo

Attivo da sempre nell’ambito della ristorazione con tanto di esperienze collezionate a Bruxelles oltre che con Vissani e Taverna Estia, lo chef Vincenzo Russo è conosciuto per la sua cucina innovativa ma che non dimentica mai il recupero delle tradizioni. Attualmente titolare di APEritivo Street Food, il buffet in Apecar che arriva ovunque tu desideri e con il quale sono molto attivi nel settore catering, per dare la possibilità di organizzare cene e rinfreschi anche in luoghi chiusi.
Ma Vincenzo è lo chef ufficiale di Baccalaria, in Piazzetta di Porto, una realtà nel napoletano che sta avendo sempre più risonanza tra i napoletani veraci. E’ qui che sfoga il suo estro creativo ed il suo gusto, con i piatti della tradizione peschereccia napoletana ed il suo più famoso pesce, il baccalà. Dai piatti freddi e gli antipasti, ai primi piatti ed i secondi… il baccalà regna nella cucina di questo chef in ben oltre le 100 ricette. La più famosa? La parmigiana di baccalà.

vincenzo-russo-chef-baccalaria



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu