I mercatini di Napoli: affari lowcost di ogni tipo fra i vicoli della città

I mercatini di Napoli: un tour fra le bancarelle più caratteristiche che animano le vie dei quartieri, all'insegna dello shopping lowcost.

Napoli in tasca
Articolo di , 29 Gen 2024
1289
Fonte Wikimedia Commons

Che siate in cerca di un paio di scarpe o di una radio, i mercatini di Napoli offrono la merce più varia a costi ragionevoli. Dal centro alla zona vesuviana, i mercatini espongono e soddisfano ogni tipo di desiderio per la clientela cittadina.

Animati dalle voci veraci dei venditori e dai loro coloriti slogan, queste bancarelle danno vita ad una vera ritualità dello shopping partenopeo e ogni napoletano che si rispetti sa che, con un buon occhio e un po’ di abilità nel trattare, potrà trovare ciò che vuole al costo che vuole, o quasi. Se volete “fare un affare” o semplicemente immergervi in questo spirito mercantesco, non potete non visitare uno dei mercatini rionali presenti nella città di Napoli.

Il parco naturale delle Terme di Agnano: l’acqua che cura e l’importanza della lentezza

Il mercato di Poggioreale

Partiamo dal centro della città, a Poggioreale, nei giorni di venerdì, sabato, domenica e lunedì dalle 7.00 alle 15.00 possiamo visitare il mercato di Poggioreale. Aperto pochi giorni alla settimana è sempre molto affollato ed animato, e si possono trovare capi e scarpe firmate a prezzi vantaggiosi. Data la sua affluenza, vi consigliamo di essere mattinieri e giungere all’orario di apertura per avere la possibilità di esplorare e visionare il mercato in cerca dell’affare del giorno.

Il mercato della Duchesca

Sempre al centro, all’ombra di dove un tempo sorgevano le mura aragonesi, troviamo il mercato della Duchesca, esteso fra Porta Capuana, viale della Maddalena e piazza Garibaldi, aperto tutti i giorni feriali dalle 7:00 alle 14:00. Dove un tempo esisteva una delle ville più belle e grandiose di Napoli, la Villa “La Duchesca“, oggi le bancarelle la fanno da padrona, esponendo abbigliamento e accessori di ogni marca e tipologia. Attenzione però ai venditori truffaldini, o potreste cadere vittima del celebre “paccotto” o “pezzotto” napoletano.

Il mercato di Forcella

A pochi passi dalla stazione di piazza Garibaldi troviamo un altro celebre mercatino rionale, il mercato di Forcella, aperto tutti i giorni dalle 08:00 alle 12:00 circa. Anche qui, fra la merce di vario genere, lo shopping low-cost trova spazio sui banchi dei venditori, tra merce nuova e usata e, in alcuni casi, dalla provenienza non proprio lecita.

Il mercato della Villa Comunale

Dirigiamoci verso la costa e raggiungiamo il Lungomare Caracciolo, fino ad arrivare alla Villa Comunale. Per gli amanti del vintage e del collezionismo l’appuntamento è all’interno della villa ogni terzo e quarto weekend del mese, e il mercato offre maggiormente oggettistica di antiquariato, ma non solo.

Il Mercato di Posillipo

Saliamo in collina e dirigiamoci verso il Parco Virgiliano. Su viale Virgilio, tutti i giovedì dalle 07:00 alle 14:00, si assembla uno dei mercatini più trendy della città: il mercato di Posillipo. Data la sua posizione in uno dei quartieri più “altolocati”, i prezzi sono lievemente più alti rispetto la media, ma possiamo trovare ottimi capi d’abbigliamento e accessori di marche prestigiose a prezzi comunque accessibili.

Il mercato di Fuorigrotta

Scendendo da Posillipo, in direzione della zona flegrea possiamo dirigerci verso il mercato di Fuorigrotta. Dal lunedì al venerdì, dalle 08:00 alle 13:00, il mercato è noto per essere uno dei più grandi della città, ed offre ogni tipo di merce per tutte le tasche. Composto da una zona esterna ed una al coperto, il mercato di Fuorigrotta è sempre molto affollato, vi consigliamo quindi, di raggiungerlo la mattina presto.

Il mercato di Antignano

Spostiamoci su un’altra delle colline note di Napoli, al Vomero, dove nei giorni feriali dalle 08:00 alle 14:00, si svolge un altro importante mercato, quello di Antignano. I venditori e le loro bancarelle trovano posto nella zona situata fra piazza Medaglie d’Oro e piazza degli Artisti dove calzature, abbigliamento e oggetti vari addobbano i banchi in attesa del compratore giusto.

Il Mercato di Resina a Ercolano

Più lontano dalla città, ma comunque di grande importanza è il mercato di Resina ad Ercolano, che affonda le radici dopo la seconda guerra mondiale, quando vi si smerciavano oggetti e vestiti provenienti dai convogli americani di passaggio. Aperto tutti i giorni, dalle 08:00 alle 13:30, possiamo definire questo mercatino “la Mecca del Vintage”: occhiali, abiti, jeans e ogni genere di articolo delle più note marche a prezzi scontati.

Insomma, che siate alla ricerca di un cappello, di un vestito o di un paio di scarpe, passeggiando per le vie della città troverete sicuramente l’affare giusto per voi in uno dei famosi mercatini di Napoli.

Whatsapp Canale Whatsapp Canale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti consigliamo anche

Vivere Napoli

Visitare Napoli in 3 giorni

Come visitare Napoli in 3 giorni? Tutto quello che c'è da fare e vedere...

Visitare Napoli in 2 giorni

In due giorni a Napoli si ha il tempo sufficiente per visitare i monumenti...

Visite guidate a Napoli

Napoli è una città ricca di storia e arte che offre tanti di siti...

Locali a Napoli

Sono tanti i locali a Napoli dove poter trascorrere le serate e divertirsi, tra...

Mercatini a Napoli

Sono tanti mercatini a Napoli dove fare shopping e trovare capi a basso prezzo!...

Dove dormire a Napoli

Da qualche anno a questa parte l’offerta turistica per il pernottamento a Napoli si...

Dove mangiare a Napoli

Napoli è una città che offre una molteplicità di soluzioni diverse per mangiare, per...

Cosa fare a Napoli

Napoli è la città del mare, del Vesuvio, e della pizza, e c’è tanto...

Napoli di notte

Napoli è ricca di luoghi in cui poter trascorrere le serate dal centro storico,...

Cosa vedere a Napoli

Napoli città d’arte. La città offre una molteplicità di siti monumentali, aree verdi, scorci...