I friggitelli col pomodoro, i trucchi dello chef Antonino Cannavacciuolo

Cucina
Articolo di , 20 Giu 2018

Una ricetta napoletana dal sapore gustoso e decisamente intenso. Ecco tutti i segreti del grande chef Antonino Cannavacciuolo per preparare i friggitelli col pomodoro.

 

Ingredienti per 4 persone

  • 400 g di peperoni verdi friggitelli
  • 300 g di pomodori datterini
  • 4 spicchi d’aglio
  • 15 g di basilico
  • 15 ml di olio extravergine di oliva
  • 5 g di zucchero a velo
  • sale di Cervia
  • pepe nero

Per la frittura

  • 400 ml di olio di semi di arachide

Preparazione

Pulite i peperoni verdi friggitelli e i pomodori datterini sotto l’acqua corrente e asciugateli bene. Incidete la pelle di ogni pomodoro datterino con la punta di un coltello e, con l’aiuto di un ragno, sbollentateli pochi alla volta per 8 secondi in acqua a vivace ebollizione; raffreddateli subito in acqua e ghiaccio. Asciugateli con carta assorbente, sbucciateli e disponeteli, leggermente distanziati, su una placca rivestita di carta da forno. Conditeli con poco sale, 3 spicchi d’aglio schiacciati, parte del basilico, il pepe nero e lo zucchero a velo. Cuocete in forno a 100 °C per circa un’ora e 30 minuti.

Friggete i peperoni verdi interi nell’olio di semi di arachide a una temperatura tra i 180 °C e i 190 °C. Quando sono al dente, scolateli su carta assorbente asciugandoli bene. Rosolateli in padella con mezzo spicchio d’aglio tritato finemente e poco olio extravergine di oliva.

Disponete a piacere su un piatto di portata i friggitelli e i pomodori datterini conditi e guarnite con le foglie di basilico spezzettate con le mani appena prima di servire.

7 risposte a “I friggitelli col pomodoro, i trucchi dello chef Antonino Cannavacciuolo”

  1. Luigi Vollaro ha detto:

    e avete scomodato cannavacciuolo per fare questa cacata ?

  2. Rea ciro ha detto:

    Cannavacciuolo deve sempre stravolgere ricette napoletane. Ma come osa!

  3. Rosa laudando ha detto:

    Che scemenza…se questo che si dice uno chef vuole in ventarsi ricette,faccia pure,ma lasci stare la cucina napoletama

  4. melina ha detto:

    Ma dico io, una cosa così semplice, fresca dal gusto pienamente estivo, ma perché cambiargli i connotati!? Io continuerò a prepararli come sempre, peperoncini fritti e messi ad insaporire per qualche minuto in una salsetta fresca di pomodori aglio olio e abbondante basilico. Il vero profumo dell’estate magari abbinati ad una mozzarella o una provola entrambe di bufala. E, sei in paradiso!

  5. michele nocella ha detto:

    QUANDO LI FACEVA mia madre il profumo si sentiva in tutto il quartiere e non faceva questa CACATA, VAI A CUCINARE 10 gr di spaghetti che forse ti riescono meglio

  6. Massimo ha detto:

    Ahahahah cominciamo con il dire che non di chiamano friggitelli,ma, si chiamano peperoncini verdi di fiume….
    Non hai spiegato come si puliscono i peperoncini ed il sugo di fa con il pomodorino freddo e basilico con aglio .
    Il sugo deve essere freschissimo,quindi poco cotto e fatto con poco olio, in quanto i peperoncini scaricano olio. Quando il tutto e pronto togliere l’aglio dal sugo e rigirare x un minuto i peperoncini nel sugo sul fuoco …. al fine mettere le foglie di basilico spezzettate a mano…..
    C A N N A V A C C I U O’…. mz che dici

  7. gaetano luise ha detto:

    quante stronzate pur di inventarsi le ricette, lascia stare quella tradizionale cosi’ come e’,,,che e’ mooolto piu’ saporita di nquesta innovativa diciamon cosi ricetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti consigliamo anche

Links utili

Visitare Napoli in 3 giorni

Tre giorni a Napoli consentono di visitarne i monumenti principali e di assaporare una...

Visitare Napoli in 2 giorni

In due giorni a Napoli si ha il tempo sufficiente per visitare i monumenti...

Visite guidate a Napoli

Napoli è una città ricca di storia e arte che offre tanti di siti...

Locali a Napoli

Sono tanti i locali a Napoli dove poter trascorrere le serate e divertirsi tra...

Mercatini a Napoli

Sono tanti mercatini a Napoli dove fare shopping e trovare capi a basso prezzo!...

Dove dormire a Napoli

Da qualche anno a questa parte l’offerta turistica per il pernottamento a Napoli si...

Dove mangiare a Napoli

Napoli è una città che offre una molteplicità di soluzioni diverse per mangiare, per...

Cosa fare a Napoli

Napoli è la città del mare, del Vesuvio, e della pizza, e c’è tanto...

Napoli di notte

Napoli è ricca di luoghi in cui poter trascorrere le serate dal centro storico,...

Cosa vedere a Napoli

Napoli città d’arte. La città offre una molteplicità di siti monumentali, aree verdi, scorci...